Esplosione Solare, in arrivo nuova tempesta geomagnetica: probabili disservizi sulle comunicazioni

Computer Magazine SCIENZA E TECNOLOGIA

Si è verificata una nuova tempesta solare, e precisamente un brillamento classificato come M1.6, avvenuto lo scorso 9 ottobre, due giorni fa, con tanto di nubi di particelle elettromagneticamente cariche lanciate dal sole direttamente verso la terra.

Come riferisce Today, infine, “Se il brillamento solare avviene vicino al centro del disco solare rivolto verso la Terra e lancia un’espulsione di massa coronale verso il nostro pianeta, c’è un’alta probabilità che la tempesta geomagnetica risultante sia forte abbastanza da causare l’aurora sulle latitudini medie”. (Computer Magazine)

Su altre fonti

Ci sono forti possibilità dell’arrivo di una tempesta geomagnetica. Tutto è partito dalla macchia solare AR2882 che ha lanciato fuori la massa coronale (CME) verso il pianeta. (CheNews.it)

Potente esplosione solare con nubi di particelle verso la Terra, blackout radio sull’India, cosa sta succedendo? L’eruzione è avvenuta dalla macchia solare regione AR2882 che si trova in una posizione frontale rispetto alla Terra. (Centro Meteo italiano)

Uno tsunami solare potrebbe avere ripercussioni sulla Terra. Il potenziale rischio che a ricevere una battuta di arresto siano per lo più le reti internet (Tech Meteoweek.com)

I primi segnali indicano che l'espulsione di massa coronale potrebbe raggiungere la Terra tra l'11 e il 12 ottobre e potrebbe dare luogo a tempeste geomagnetiche anche di una certa intensità, come riporta Today. (Il Messaggero)

L'evento di Carrington: una storica tempesta geomagnetica. . La tempesta solare del 1859, conosciuta anche come Carrington Event, perché l'astronomo inglese Richard Carrington fu il primo ad osservarla, è considerata la tempesta solare più potente registrata nella storia da quando abbiamo dati. (Ilmeteo.net)

Inoltre, quello che nessuno si augurerebbe mai, una tempesta solare può provocare blackout generali su tutto il Pianeta Si tratta quindi, una volta raggiunta la nostra atmosfera, di una vera e propria tempesta solare. (Tecnoandroid)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr