Testa a testa alle presidenziali in Perù

Per saperne di più:
Vatican News ESTERI

Poi sono arrivati i risultati del voto delle campagne e delle zone remote della foresta amazzonica, favorevoli al candidato che rivendica origini provinciali

Il punto è che al 40 per cento dei seggi scrutinati, Fujimori era risultata in testa e con un significativo stacco.

Il sorpasso di Castillo. Secondo l'Ufficio nazionale dei processi elettorali (Onpe), il voto di domenica 6 giugno di ballottaggio premia il candidato José Pedro Castillo, leader di Perù Libre. (Vatican News)

Ne parlano anche altre fonti

Pedro Castillo, il maestro comunista di Cajamarca, vola verso la vittoria. La candidata della destra reagisce con stizza e denuncia una "frode elettronica". (La Repubblica)

Con il 96% delle schede scrutinate, Pedro Castillo ha infatti 100 mila voti di vantaggio sulla rivale di destra Keiko Fujimori, che ha già denunciato brogli ed irregolarità. (TG La7)

Il margine, è vero, resta strettissimo - 50,165% contro 49,835%, con il 94,8% dei voti scrutinati - e c'è l'incognita del voto all'estero, di cui si avranno i dati tra oggi e domani, ma per il maestro e leader sindacale che ha acceso la speranza dei ninguneados, i nessuno del Perù profondo, la vittoria sembra ora a portata di mano L'atteso sorpasso è avvenuto intorno alle 11.30 (ora locale) di ieri, dopo un'attesa lunga e snervante. (Il Manifesto)

Chi ha vinto le elezioni presidenziali in Perù

E molti seggi elettorali in queste zone devono ancora essere conteggiati. Presidenziali Perù: avanti Keiko Fujimori, spera nella vittoria. (askanews)

Con il 76 per cento delle schede scrutinate la candidata della destra alla presidenza del Perú incassa il 52,2 per cento; il suo avversario, Pedro Castillo, sinistra estrema, resta ancorato al 47,7 per cento dei consensi. (la Repubblica)

Ma in Perù sembra minacciare una governabilità già pericolosamente fragile. Castillo è stato immediatamente definito dagli avversari “un comunista e un pericolo per la democrazia”. (Startmag Web magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr