Papa: «Anche tra i cardinali ci sono negazionisti sui vaccini, uno di loro è ricoverato»

Papa: «Anche tra i cardinali ci sono negazionisti sui vaccini, uno di loro è ricoverato»
Il Sole 24 ORE ESTERI

È giusto assumere un sicario per uccidere una vita umana?

Quando la Chiesa per difendere un principio lo fa non pastoralmente, si schiera sul piano politico, questo è sempre stato così, basta guardare la storia

Scientificamente è una vita umana.

La terza settimana dal concepimento, tutti gli organi stanno già lì, tutti anche il dna. è una vita umana, Questa vita umana va rispettata, questo principio è così chiaro!

A chi non può capire, farei questa domanda: è giusto uccidere una vita umana per risolvere un problema?

(Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre testate

Prima dell’incontro con i giovani papa Francesco aveva visitato la comunità dei Rom nel quartiere Lunik IX, ringraziandoli per l’accoglienza: “Il Vangelo non va addolcito, non va annacquato Ed ha ribadito che Dio perdona sempre: “Dio perdona sempre… “Dopo ogni Confessione, rimanete qualche istante a ricordare il perdono che avete ricevuto. (korazym.org)

I Rom oggetto di giudizi impietosi. Tante, troppe volte, i Rom sono stati “oggetto di preconcetti e di giudizi impietosi, di stereotipi discriminatori, di parole e gesti diffamatori”, ammette il Pontefice. (Cronache TV)

Parole che suscitarono un ampio dibattito con Vittorio Messori che, intervistato sulla Stampa, disse: «Talvolta mi viene la voglia di strappare il microfono dalle mani del prete» L’omelia perfetta non esiste. (Famiglia Cristiana)

Papa in Slovacchia: arrivato al Santuario di Sastin, preghiera privata con i vescovi e messa finale

Tutta la vita della Madonna è “un cammino” dietro al Figlio Gesù, come “prima discepola”, fino ai piedi della Croce. È alla Vergine Maria, venerata nella tradizione slovacca come Madonna dei Sette dolori, che Papa Francesco affida il destino della Slovacchia e del suo popolo. (Frontiera)

Una liberazione con la forza del Vangelo. Per la Slovacchia, dunque, il santuario è molto importante perché tocca l’identità della nazione Guardaci con tenerezza e accoglici tra le tue braccia”, implorano insieme il Papa e i vescovi slovacchi. (Cronache TV)

Papa Francesco è arrivato nel Santuario nazionale di Sastin, a 7o chilometri da Bratislava, dove si venera la Madonna dei Dolori, patrona della Slovacchia la cui festa si celera proprio il 15 settembre . (Servizio Informazione Religiosa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr