Fed segnala, tassi vicino a zero per tre anni. Pil a -3,7% nel 2020

Fed segnala, tassi vicino a zero per tre anni. Pil a -3,7% nel 2020
Rai News Rai News (Economia)

Usa ​Fed segnala, tassi vicino a zero per tre anni.

Pil a -3,7% nel 2020 Il governatore Powell ha assicurato che la Fed "userà tutti gli strumenti disponibili per sostenere l'economia". Condividi. La Fed lascerà i tassi vicino allo zero fino a quando non sarà raggiunta la massima occupazione.

Ma ha notato che la spesa per i servizi che evidenziano appunto gli spostamenti e gli incontri tra le persone "è ancora piuttosto bassa". (Rai News)

La notizia riportata su altre testate

Seduta negativa anche per il più ampio indice Topix che ha chiuso con una flessione dello 0,35% a 1.638,64 punti. Fed e Boj raffreddano il mercato, Nikkei chiude in calo. Chiusura in calo per la Borsa di Tokyo al termine di una seduta condizionata dagli annunci delle banche centrali. (Il Sole 24 ORE)

https://t. b) I tassi non verranno rialzati almeno sino a quando ci sarà di nuovo piena occupazione ovvero secondo le loro inutili previsioni sino al 2025. c) NESSUNA ripeto NESSUNA possibilità di raggiungere l’obiettivo del 2 % sull’inflazione, almeno sino al 2023. (Finanza.com)

Mercati Fed lascia i tassi fermi, giù le borse. Condividi. di Sabrina Manfroi Avvio in forte calo per le borse europee dopo la scivolata del Nasdaq e la decisione della Fed di mantenere fermi i tassi a 0 fino almeno al 2023. (Rai News)

Usa, la Fed rialza le stime sull'economia

Motivo per cui, sottolinea James Knightley, capo economista internazionale di ING, i tassi sui fed funds non saranno alzati prima del 2024. Cosa ha detto Powell dopo svolta storica della Fed. Ma veniamo a quanto ha detto Jerome Powell nella conferenza stampa successiva all’annuncio della Fed. (Finanzaonline.com)

In realtà, però l'aspetto più rilevante di queste previsioni riguarda quelle sui tassi che la stessa Fed stabilisce: l'istituzione non conta di alzarli dal livello attuale, vicino a zero, fino a fine 2023. (DiariodelWeb.it)

Mentre ha abbassato le sue previsioni per la disoccupazione al 7,6% per l’anno in corso alla luce del rimbalzo dell’economia Usa negli ultimi mesi. Wall Street ha reagito positivamente alle indicazioni della Fed e alle parole del suo presidente: il Dow Jones sta guadagnando l’1,07%, lo S&P500 lo 0,65%, il Nasdaq lo 0,25%. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr