In fila per vaccinarsi e mettere in sicurezza i loro congiunti fragili: la commovente Pasquetta di molti pugliesi

In fila per vaccinarsi e mettere in sicurezza i loro congiunti fragili: la commovente Pasquetta di molti pugliesi
Noi Notizie INTERNO

Persone straordinarie: ad ognuna di quelle in fila corrisponde un problema grave di salute a casa.

Del dramma nel dramma, per tantissime persone

Lo vedono in una fila che mai e poi mai avrebbero desiderato fare.

Quelli poi che in Pasqua e Pasquetta, quest’anno, vedono un barlume di speranza.

Quelli che a Pasqua e Pasquetta, arrabbiati, contestano i provvedimenti a tutela della salute.

(Noi Notizie)

La notizia riportata su altri media

Stavano festeggiando la Pasqua in una casa di Pescara nella zona dei Colli in via del Santuario ma qualche vicino, notando una trentina di persone, ha deciso di chiamare le forze dell'ordine. Più di 30: dodici adulti e una ventina tra bambini e adolescenti. (IlPescara)

La polizia locale ha effettuato servizi straordinari nei giorni di Pasqua e Pasquetta in particolare per vigilare sul rispetto delle regole previste dalla zona rossa. (NovaraToday)

Nel ponte pasquale i carabinieri di Mantova, per garantire il rispetto delle stringenti misure dettate dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid-19 e delle sue varianti, hanno controllato tra la vigilia di Pasqua ed il giorno di Pasquetta 437 veicoli e 557 persone. (La Gazzetta di Mantova)

Controlli a tappeto a Pasqua e Pasquetta: il bilancio dei carabinieri Le foto

Le parole dell’Angelo suonano sbalorditive, inaudite: “Perché cercate tra i morti colui che è vivo? Il Lunedì dell’Angelo è un prolungamento della Pasqua, come rispondendo alla necessità di gustare e contemplare una scena che ha cambiato la storia del mondo, e la nostra personale. (Avvenire)

Nei giorni di domenica 4 e lunedì di Pasquetta va ringraziato il grande impegno dei medici, degli infermieri, degli operatori sanitari e di tutto lo staff che ha continuato a somministrare le dosi nei due padiglioni. (Tempo Stretto)

Inoltre, durante le verifiche, è emerso anche l’allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica, che ha causato il deferimento in stato di libertà dello stesso presidente Questo, per sommi capi, lo scenario ispezionato dai militari, che in una nota hanno evidenziato "il senso civico da parte della maggior parte dei cittadini". (Vivi Web TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr