Motor Valley: "Ok elettrico, ma piano: sennò qui si chiude"

Motor Valley: Ok elettrico, ma piano: sennò qui si chiude
La Repubblica ECONOMIA

L'allarme del ministro per la Transizione ecologica è risuonato forte e chiaro lungo la via Emilia: "Con queste proposte dell'Europa la Motor Valley chiude", ha detto Roberto Cingolani l'altro giorno.

Considerazioni raccolte dalla Regione: "È un grido d'allarme ben posto, serve una transizione graduale e regolata", gli fa eco da Bologna l'assessore allo Sviluppo economico, Vincenzo Colla

(La Repubblica)

Su altre testate

Il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, lancia l’allarme sulle conseguenze della proposta della Commissione europea: se diventasse realtà, Motor Valley (una delle eccellenze italiane più note al mondo) chiuderebbe. (ClubAlfa.it)

E nella Motor Valley c’è tutto un fiorire di aziende vecchie e nuove che si stanno buttando sull’elettrico, anche se il ministro non lo sa Motor Valley a rischio con l’elettrico? (Vaielettrico.it)

Il problema non c’è nella Motor Valley, le supercar arriveranno in tempo; il problema è la mobilità diffusa. Ora c’è una replica a queste parole: “La Motor Valley non chiuderà mai“. (FormulaPassion.it)

Svolta elettrica in Ue, il ministro frena. "La Motor Valley rischia di chiudere"

Questo vuol dire che, a tecnologia costante, con l’assetto costante, la Motor Valley la chiudiamo, ha commentato il ministro. Su un ciclo produttivo di 14 anni, pensare che le nicchie automobilistiche e supersport si riadattino è impensabile, ha aggiunto Cingolani (Tom's Hardware Italia)

"All’inizio del prossimo anno partiremo con la costruzione del sito produttivo e i lavori termineranno nella primavera 2023. Motor Valley, l'assessore: "Calma, non chiuderà mai". Il presidente della joint venture sino-americana Jonathan Krane ha rilasciato un’intervista a Quattroruote. (il Resto del Carlino)

Le parole del ministro sono una secca risposta alle norme incluse nel pacchetto Ue sul clima, che prevedono la totale. Modena, 17 luglio 2021 - "Addio alla Motor Valley. Quanto ai grandi marchi della Motor Valley, il processo tecnologico verso l’elettrico è avviato da tempo con i modelli ibridi di Ferrari e Maserati e una progettualità avanzata di Lamborghini. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr