Renault: per il ministro delle Finanze francese potrebbe sparire

TG La7 TG La7 (Economia)

economia. La casa automobilistica francese prevede di chiudere quattro siti in Francia nell'ambito di un piano di risparmio da 2 miliardi di euro che sarà presentato il 29 maggio. di Redazione Online. Dichiarazione choc, stamani in Francia dal ministro delle Finanze: Bruno Le Maire alla radio Europa 1, ha infatti detto testualmente: Renault potrebbe pure scomparire.

La notizia riportata su altri giornali

Le nuove immatricolazioni di auto sono state a marzo 28.396 a marzo (-85%) e a 4.293 ad aprile (-98%). Ad aprile con 120.840 auto nuove immatricolate, la flessione tendenziale è stata del 61%. (L'HuffPost)

Venerdì prossimo 29 maggio il gruppo è chiamato a presentare il suo piano strategico con tagli valutati al momento per 2 miliardi di euro. In un’altra intervista, a Le Figaro, Le Maire ha detto invece che lo storico costruttore francese, di cui lo Stato detiene una quota del 15%, si «gioca la sua sopravvivenza». (Corriere del Ticino)

Le Maire ha precisato, tuttavia, che il presidente del gruppo Jean-Dominique Senard sta lavorando a un nuovo piano strategico per la salvaguardia di produzione e posti di lavoro. Il Ministro delle Finanze francese ha citato il gruppo automobilistico come esempio limite per delineare gli effetti dannosi sull’economia nazionale dalla pandemia da Coronavirus. (AutoMotoriNews)

Le Maire aveva anche detto a Le Figaro che non aveva ancora firmato un prestito di 5 miliardi di euro (5,5 miliardi di dollari) per la Renault, e che le discussioni stavano continuando. (la Repubblica)

L’alleata Nissan si prepara a tagliare 20mila posti. 2' di lettura. La crisi dell’auto innescata dalla pandemia colpisce duro l’Alleanza Renault Nissan. Auto, «Renault potrebbe scomparire». (Il Sole 24 ORE)

Renault potrebbe addirittura scomparire se non riesce a riadattarsi dopo la crisi del coronavirus. Lo ha detto il Ministro delle Finanze francese Bruno Le Maire alla radio Europa 1. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr