Milano, migliaia al corteo No Green pass non autorizzato. I manifestanti bloccano il traffico:…

Il Fatto Quotidiano INTERNO

Il corteo ha raggiunto Piazza Della Repubblica scortato dagli agenti della polizia.

In contemporanea, a Roma, c’è stato un sit in a piazza del Popolo, nel centro di Roma, dove un gruppo di circa 40 manifestanti no green pass hanno improvvisato una protesta.

La polizia ha tentato di bloccarli, ma la tensione è rientrata autonomamente quando un gruppo di manifestanti ha chiesto alla ‘frangia’ di rientrare nel corteo. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre testate

E aggiungono: «Il vero problema resta la tenacia del marasma di gente qualunque, convinta che impedire a un milione e mezzo di cittadini di godersi la città il sabato pomeriggio e la sera, sia un'attività del tutto legittima. (ilGiornale.it)

Ancora una volta i manifestanti No Green Pass si sono ritrovati a Milano per manifestare. Manifestazione No Green Pass a Milano, circa 10mila. A Milano, un’altra manifestazione no Green Pass. (Metropolitan Magazine )

Non voglio che la responsabilità cada su di loro». Almeno finché: «il Green pass non verrà ritirato. (triestecafe.it)

Nel lungo corteo no Green pass la geografia dei partecipanti è varia: lavoratori contro il lasciapassare, studenti, autisti, persone con foto di padre Pio e crocifissi Senza un percorso concordato con la polizia, i 15.000 manifestanti hanno occupato le strade del centro dalle 17.00 alle 21.00. (L'HuffPost)

Da quando sono cominciate le manifestazioni No Green pass, che hanno visto violenze in particolare il 28 agosto con l’assalto da parte dei No vax a un gazebo del Movimento 5 stelle e la sua distruzione, le denunce per vari reati a Milano sono state almeno 220 Il corteo, che è sfilato per oltre cinque ore, infatti, ha sostanzialmente bloccato la circolazione, anche dei mezzi pubblici, fino a quando si è sciolta, dopo le 22, in piazzale Loreto. (laRegione)

È il dodicesimo sabato consecutivo che il popolo dei no green pass scende in piazza, questa volta con uno slogan che inneggia ai portuali triestini, contrari alla certificazione sul posto di lavoro. Il corteo dei no green pass nel capoluogo lombardo. (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr