Bonus Affitti 2021, nuova scadenza per la domanda del fondo perduto

Bonus Affitti 2021, nuova scadenza per la domanda del fondo perduto
InvestireOggi.it ECONOMIA

Presentazione della domanda e scadenza. Come già detto in aperture, l’Agenzia delle entrate ha appena comunicato la proroga del termine per l’invio dell’istanza per il riconoscimento del cosiddetto bonus affitti.

Il termine per l’invio dell’istanza riguardante la richiesta del contributo a fondo perduto per la riduzione dell’importo del canone di locazione (bonus affitti), si legge nel provvedimento, è prorogato al 6 ottobre 2021

L’entità del bonus è pari al 50% dell’ammontare complessivo della diminuzione del canone d’affitto, per un importo massimo di 1.200 euro per ciascun locatore. (InvestireOggi.it)

La notizia riportata su altre testate

I contributi a fondo perduto del decreto Sostegni bis si potevano richiedere fino al 2 settembre, ma in realtà risultano ancora in lavorazione le istanze di luglio. Contributi a fondo perduto in ritardo: cosa fare? (Money.it)

Il decreto Sostegni Bis ha modificato, tra le altre, anche la disciplina del Bonus Affitti. 73/2021, ha provveduto alla modifica della disciplina del credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili ad uso non abitativo (o bonus affitti). (Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook, formulari e videoconferenze accreditate)

L’Amministrazione Comunale di Silea stanzia un contributo a fondo perduto una tantum di 100.000 euro a favore delle microimprese aventi sede operativa nel territorio comunale di Silea, colpite dal lockdown e che hanno visto sospesa e/o fortemente ridimensionata la propria attività per emergenza Covid-19. (TrevisoToday)

Contributo a fondo perduto attività chiuse: requisiti, codici Ateco e importi nel decreto attuativo

Dal punto di vista della modalità di fruizione invece il legislatore ha mantenuto, così come per gli altri ristori, una doppia possibilità Va ricordato infatti che le domande per il ristoro alternativo, come stabilito dal provvedimento dell'agenzia delle entrate n. (Italia Oggi)

Contributo a fondo perduto perequativo con dichiarazione dei redditi anticipata. Le partite Iva che devono chiedere il contributo a fondo perduto perequativo previsto da decreto Sostegni bis, sono chiamati a presentare la Dichiarazione dei redditi 2021 (anno d’imposta 2020) in anticipo rispetto al termine ordinario. (InvestireOggi.it)

Contributo a fondo perduto attività chiuse: requisiti, codici Ateco e importi nel decreto attuativo atteso in Gazzetta Ufficiale. Contributo a fondo perduto attività chiuse: importi fino a 25.000 euro. (Informazione Fiscale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr