Quando la perseveranza paga

Quando la perseveranza paga
fiorentinanews.com SALUTE

Nonostante il lavoro da fare sia ancora tanto e la certezza della salvezza sia ancora lontana, Prandelli ha saputo sfruttare bene risorse inaspettate di una Fiorentina incompleta ancora sotto tanti punti di vista

Sulla destra la novità inaspettata si chiama Lorenzo Venuti, autore di prestazioni di sicuro non indimenticabili, ma quasi sempre sicuro e lineare.

Se c’è una qualità che Cesare Prandelli ha fatto vedere da quando è tornato sulla panchina della Fiorentina, questa è la sua perseveranza e il suo coraggio nelle scelte. (fiorentinanews.com)

La notizia riportata su altri giornali

Il patron della Fiorentina applaude la prestazione dei suoi, che ha portato alla vittoria per 3-0 sullo Spezia al Franchi. Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha commentato così la vittoria ottenuta dai suoi contro lo Spezia: “Una vittoria importantissima, per la classifica e per il morale. (Fiorentina.it)

E se per i dirigenti viola l’obiettivo è fare meglio dello scorso anno, Prandelli sembra essere più realista: “Dobbiamo pensare solo a salvarci e farlo il prima possibile” “Fare meglio dello scorso anno” l’obiettivo della Fiorentina (fiorentinanews.com)

L’essenza del trasferimento è rafforzare la squadra, ma sembra che questo non stia accadendo. Se Kokorin trova il top della forma e viene trattato come si deve da club e allenatore può dare tanto alla sua attuale squadra può anche tornare a far parte della Nazionale russa”. (fiorentinanews.com)

Benedetto Ferrara: “La Fiorentina cambia direzione tecnica ogni 2-3 anni e questo mette in discussione tutto. Per Vlahovic non è solo questione di soldi”

Quello di Eysseric che ha trovato il gol, dopo aver ripreso il sorriso. Ora però sembra che tutto sia cambiato, sembra una situazione completamente diversa, una pagina voltata con l’intenzione di proseguire il cammino inizialmente quesi casuale (Corriere dello Sport.it)

Che però sfuma nei confronti della questione rinnovi: Vlahovic continua a rimanere una partita aperta, con sullo sfondo l’interesse del Borussia Dortmund per il dopo-Haaland. Niente da fare per Milenkovic, che andrà in Inghilterra e porterà un cospicuo tesoretto da reinvestire nel mercato, magari in Torreira, pallino di Pradè. (Viola News)

Il giornalista sottolinea anche la questione Vlahovic e di come il suo rinnovo non sia solo una questione di soldi ma anche di prospettive: con una programmazione serie l’ostacolo verrebbe finalmente superato Ma i giudizi veri arriveranno alla fine, una volta tirate le somme di una ennesima stagione priva di grandi traguardi e sogni luccicanti. (fiorentinanews.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr