"Semaforo" verde in Germania, sulla strada di Willy Brandt

L'HuffPost ESTERI

Così come nel 1969, la nuova maggioranza semaforo tra SPD, Verdi e FDP (la prima della storia tedesca) si presenta per rivendicare una certa discontinuità rispetto al recente passato, almeno su alcuni temi di politica interna.

Il 28 ottobre del 1969 Willy Brandt, storico cancelliere socialdemocratico, in occasione del suo discorso di insediamento, affermò l’idea di “Osare più democrazia” (Mehr Demokratie wagen). (L'HuffPost)

Ne parlano anche altre fonti

La coalizione semaforo vuole «un'Europa più sovrana»: «promuovere, spingere e portare avanti la sovranità europea» sarà il nostro compito, ha aggiunto Scholz ha annunciato «un decennio di investimenti» per la Germania e Habeck ha aggiunto che «sappiamo precisamente come li finanzieremo». (Bluewin)

– Angela Merkel, incontrando i leader dei partiti, Spd, Fdp e Verdi, che formeranno la futura coalizione (detta Semaforo) di governo, ha insistito sulla necessità di adottare misure urgenti per frenare l’espansione della pandemia di Covid. (Firenze Post)

Rigore o investimenti: a Berlino la sfida non passa mai di moda dalla nostra corrispondente Tonia Mastrobuoni. Mentre si negozia il programma del governo "semaforo", si riaccende il confronto tra paladini dell'austerità e sostenitori della necessità di un piano pubblico per il dopo Covid. (La Repubblica)

Il prossimo governo federale di coalizione tra Partito socialdemocratico tedesco (SpD), Verdi e Partito liberaldemocratico (Fdp) vuole “osare di compiere più progressi”. (Nova News)

Roma, 24 nov. (Tiscali.it)

La coalizione semaforo in Germania vuole "un'Europa più sovrana", ha detto ancora Scholz Una coalizione nella quale i partiti si guarderanno "all'altezza degli occhi" rispettandosi reciprocamente, ha spiegato. (Gazzetta di Parma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr