Barella, l’Inter non penserà mai alla cessione. Rinnovo alto, volontà comune

fcinter1908 SPORT

Ma l'idea dell'Inter è chiara: Barella sarà un pilastro della squadra del futuro

Ma la volontà comune è quella di rinnovare il contratto e si può lavorare sui bonus a rendimento.

Non esiste l'idea di un addio. Redazione1908. Beppe Marotta è stato chiaro: Nicolò Barella sarà con ogni probabilità il futuro capitano dell'Inter.

Barella guadagna 2,5 milioni di euro, difficilmente l'Inter si spingerà finoa 6 milioni fissi. (fcinter1908)

La notizia riportata su altre testate

Di seguito, in anteprima, i titoli dei principali quotidiani sportivi nazionali che hanno già svelato la propria prima pagina nella versione cartacea in edicola. Prima Pagina IN Edicola: Barella chiede di più all’Inter, due big su di lui. (Inter-News)

Oltre a parlare del serbo ha raccontato anche del suo rapporto con il collega di reparto Marcelo Brozovic: "È nato in maniera naturale. Sulla sua avventura in nerazzurro, iniziata nell'estate 2019, ha risposto ad alcune domande dei tifosi sul profilo Instagram del club. (Sportal)

Barella: "Uno dei miei idoli era Stankovic, cerco di fare bene all'Inter come ha fatto lui". "Ma il mio gol più bello - ha detto - è quello contro la Fiorentina in Coppa Italia, difficile per coordinazione, e sono contento che la palla sia andata all'angolino". (TUTTO mercato WEB)

Penso quello contro la Fiorentina in Coppa Italia perché è stato il più difficile per coordinazione. È un momento d'oro per il centrocampista di Cagliari, giocatore imprescindibile sia in nerazzurro che in azzurro, che in settimana è stato inserito nella lista dei 30 candidati al Pallone d'Oro. (Sport Mediaset)

A meno che. Unicum — Barella ha giocato dal 1' tutte e 9 le gare ufficiali dell'Inter. In campionato l'ex Cagliari ha già sfornato 5 passaggi vincenti (di cui due proprio a Lautaro) e sempre con percussioni sulla destra. (La Gazzetta dello Sport)

L’attaccante del Barcellona prima sbaglia un rigore (19′), poi realizza una doppietta (21′ e 45+3′). La ripresa si apre con il gol del nerazzurro Dumfries di testa al 48′ (vedi articolo). (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr