Conte: "Scudetto? Sta per cadere un regno, resteremo nella storia dell'Inter"

Conte: Scudetto? Sta per cadere un regno, resteremo nella storia dell'Inter
CalcioNapoli24 SPORT

Tutti i giocatori, anche chi è stato meno coinvolto, hanno creato qualcosa di granitico e hanno capito la possibilità di arrivare a qualcosa di fantastico, di restare nella storia dell'Inter.

Ultime notizie calcio - Antonio Conte, allenatore dell'Inter, ha commentato così il successo sul Crotone ai microfoni di Sky Sport:. "Le ultime vittorie figlie dell'amalgama che si è creata?

Stiamo riuscendo nell'impresa di far cadere un regno che durava da 9 anni

Di mentalità, di condivisione, di viverla intensamente. (CalcioNapoli24)

Ne parlano anche altri media

Ma persino da prima, due anni fa, quando Conte fu ingaggiato da Suning e Marotta. Lo si è già detto nel corso della stagione, quando vittoria dopo vittoria l’Inter si avvicinava all’obiettivo. (Il Fatto Quotidiano)

I nerazzurri dominano allo Scida, colpiscono due legni e la sbloccano al 69' con un destro da fuori del neo entrato Eriksen. Inter batte 2-0 il Crotone nel secondo anticipo della 34esima giornata di Serie A ed è a un passo dalla conquista del suo 19esimo scudetto. (Udinese Blog)

VIDEO - FESTA INTER ANCHE SUL PULLMAN: "LA CAPOLISTA SE NE VA" Dopo il successo di Crotone, l'unica squadra ancora in grado di poter soffiare lo scudetto all'Inter in linea teorica resta l'Atalanta. (Fcinternews.it)

Inter, Conte: «Scudetto? Facciamo cadere regno che dura da nove anni»

Contro una delle due squadre che è riuscita a battere l’Inter di Conte, in uno dei momenti peggiori della stagione. Non scordiamolo: l’Inter cambia passo quando Eriksen e Perisic entrano in squadra definitivamente e Conte trova l’undici tipo, scavando il solco che oggi può valere il trionfo. (Fcinternews.it)

Antonio Conte ha saluto i tifosi dell’Inter presenti all’esterno dell’albergo di Crotone. Antonio Conte stempera la tensione per uno scudetto che potrebbe arrivare in questo weekend e si concede anche un momento di leggerezza. (Calcio News 24)

Alla Juve arrivai dopo la promozione col Siena e la Juve arrivò settima. Non c’era una visione, sono stato fortunato perché ho trovato un presidente tifoso e siamo riusciti a fare qualcosa di straordinario. (Calcio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr