Lewis preso di mira dopo l’incidente con Verstappen

Lewis preso di mira dopo l’incidente con Verstappen
Più informazioni:
Ticinonline SPORT

Come team siamo disgustati e tristi per gli abusi razzisti sui social di ieri verso Lewis dopo l’incidente con Max

Posizione pienamente condivisa anche dalla Red Bull di Verstappen: «Benché grandi rivali in pista, siamo tutti uniti contro il razzismo.

Dopo l'incidente di ieri i canali della Mercedes sono infatti stati bersagliati da messaggi razzisti nei confronti di Hamilton, tra cui emoji di scimmie e altri insulti vari. (Ticinonline)

Ne parlano anche altre fonti

Quello che è mancato nella gestione delle power unit attuali è stato questo, non abbiamo mai discusso dell’incidenza del budget su questi motori”. Il passo ufficiale fatto con la presenza al meeting austriaco è però una novità, ma secondo Horner la Formula 1 non dovrà concedere grossi favori per favorire l’ingresso di nuovi Costruttori. (Motorsport.com Italia)

Nei momenti immediatamente successivi allo scontro dall’entourage Red Bull sono piovute critiche nei confronti del sette volte campione del mondo, reo, a loro dire, di aver giocato sporco. Sono passati due giorni dall’incidente tra Max Verstappen e Lewis Hamilton che ha caratterizzato il primo giro del GP di Silverstone, ma le polemiche per quanto accaduto non accennano a placarsi. (Motorsport.com Italia)

Come squadra siamo disgustati e rattristati di constatare l’odio razziale che Lewis Hamilton ha dovuto sopportare ieri sui social media dopo l’incidente con Max Verstappen Condanniamo messaggi di odio razziale di qualsiasi tipo verso la nostra squadra, i nostri avversari e i nostri fan. (Virgilio Sport)

Incidente Verstappen: motore Honda analizzato in Giappone

“Non festeggi la tua vittoria con tale euforia quando il tuo collega è ancora in ospedale – ha detto infatti Jos Verstappen riferendosi ai festeggiamenti di Lewis Hamilton dopo la vittoria del GP della Gran Bretagna –. (Sport Fanpage)

Su F1-News trovi tutte le notizie più interessanti del mondo della Formula 1 per un sito praticamente al 100% dedicato a questo sport. Max Verstappan lavora con il fisioterapista per poter tornare a guidare la Red Bull tra due settimane in Ungheria. (F1-News.eu)

Un esito negativo dell’analisi potrebbe spingere l’utilizzo di una nuova unità di potenza sulla vettura di Verstappen. Per scongiurare questa evenienza, la power unit è stata inviata a Sakura nella fabbrica Honda, dove verrà esaminata e si scoprirà se potrà essere salvato dagli ingegneri giapponesi. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr