Strategia Hamilton: Mercedes era pronta da 10 giri

Altri dettagli:
FormulaPassion.it SPORT

Bonnington: “Box, box.

Uno dei principali punti di svolta del GP di Turchia si è rivelata essere la strategia della Mercedes e di Lewis Hamilton.

Appena cinque giri dopo la sosta di Verstappen e ben sei giri prima rispetto a quando si sarebbe poi fermato Leclerc.

Resosi conto della problematicità dell’aspettare che la pista fosse adatta alle gomme slick infatti, il box Mercedes aveva richiamato Hamilton già al 41esimo giro. (FormulaPassion.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

l sette volte iridato torna via social sul battibecco via radio con il muretto box ad Istanbul e sottolinea la necsstà di andare oltre. Non è vero che sono arrabbiato con il mio team. (Sport Mediaset)

Ho voluto rischiare provando ad andare fino alla fine, ma era una mia intenzione che non ha funzionato. 11 Ottobre 2021. Hamilton respinge le insinuazioni e contrattacca. Lewis Hamilton non ci sta e, attraverso un messaggio pubblicato su Instagram, chiarisce di non essere stizzito per quanto successo nel corso del Gran premio di Turchia (Sportal)

Certamente mi piace battagliare con grandi piloti, ma la Red Bull deve concentrarsi sulla propria stagione e cavarsela da sola”. In condizioni normali, Red Bull e Mercedes sono troppo veloci”. (Liberoquotidiano.it)

F1, Gp di Turchia: vince Bottas davanti a Verstappen e Perez. Ferrari: Leclerc è quarto e Sainz ottavo

Non solo Ferrari, ma anche Mercedes, McLaren, Red Bull e tutte le altre scuderie. In condizioni normali Red Bull e Mercedes sono troppo più veloci di noi. (F1-News.eu)

Alle sue spalle le due Red Bull dell'olandese Max Verstappen, che torna in testa alla classifica del mondiale e del messicano Sergio Perez. Bottas aveva un miglior passo, ma sono felice per il secondo posto perché era facile commettere errori. (Rai Sport)

Dopo essere stato per più di tre quarti di gara nel gruppo di testa, il quarto posto gli sta strettissimo. Difende la pole (ereditata grazie alla penalità di Hamilton) e sulla pista bagnata tiene sempre a distanza Max Verstappen, per il decimo centro in carriera. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr