Elezioni Regionali, 24 ore per decidere la sorte di Occhiuto: Fdi fa sul serio e Wanda sgomita per la pole

Elezioni Regionali, 24 ore per decidere la sorte di Occhiuto: Fdi fa sul serio e Wanda sgomita per la pole
LaC news24 INTERNO

Per la “regola” ricordata dalla Meloni, scomparsa la presidente Jole Santelli, di Forza Italia, a succederle doveva essere un candidato dello stesso partito.

Una mossa che travolgerebbe le aspirazioni di Occhiuto o comunque le porrebbe molto a rischio.

Per il centrodestra calabrese cominciano le 24 ore più turbolente, finora, e potrebbero essere decisive per Roberto Occhiuto

Dopo tale sgarbo di schieramento, l'onorevole Wanda Ferro, braccio destro di Giorgia Meloni, ha annunciato la sua possibile candidatura a presidente della Calabria (LaC news24)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Abbiamo selezionato i profili migliori, anche prendendoci un po’ di tempo in più quando è servito». Fratelli d’Italia al tavolo nazionale aveva espresso il suo parere favorevole alla candidatura di Occhiuto che, con sondaggi alla mano, risultava essere il miglior candidato possibile. (Corriere della Calabria)

(LaPresse) - L'annuncio era arrivato una settimana fa, oggi è uscita 'We are the people', inno ufficiale degli Europei di calcio al via l'11 giugno in dodici città del Vecchio Continente, firmato da Martin Garrix insieme a Bono e The Edge degli U2. (La7)

Primo partito il Pd (30,5%), poi Lega (21,5%), FDI (11%) e Movimento 5 Stelle (8,5%). Numeri bassi rispetto al panorama nazionale vengono dati invece a Fratelli d’italia (11%), mentre ne esce bene Forza Italia (8%). (Pensioni Per Tutti)

Regionali in Calabria, Fratelli d'Italia rimette in discussione Occhiuto

Così Giorgia Meloni, a Napoli per la presentazione del suo libro. (ilmessaggero.it)

Azione arriva al 4,1%, mentre Articolo 1 è al 2,6%, davanti a Italia Viva (2,5%) (Adnkronos) - Fratelli d'Italia primo partito davanti alla Lega. (Tiscali.it)

La soluzione, già pronta, sarebbe rappresentata da Wanda Ferro, vicecapogruppo di FdI alla Camera e coordinatrice del partito calabrese «Oggi la candidatura di Occhiuto alla presidenza della Calabria - attacca Meloni - è frutto di una di quelle regole che sono saltate e quindi la valutazione va fatta. (Gazzetta del Sud - Edizione Calabria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr