Spiagge libere: “Percettori di reddito di cittadinanza come steward? L'idea è nostra”

Spiagge libere: “Percettori di reddito di cittadinanza come steward? L'idea è nostra”
Levante News Levante News (Interno)

“Apprendiamo – e conclude – con molta soddisfazione dunque che al duo Toti-Bucci piacciono le idee del MoVimento 5 Stelle: allora è proprio vero che ci sono sempre margini di miglioramento”.

Dall’ufficio stampa del Movimento 5 Stelle Liguria riceviamo e pubblichiamo.

Su altre testate

E sperando che gli italiani abbiano voglia di andare in spiaggia nonostante le difficoltà e non scelgano di trascorrere l’estate 2020 in altri modi. In un modo o nell’altro in quest’estate 2020 al mare potremo andare, ma tutto ciò a a che prezzo? (ViaggiNews.com)

A questo proposito si sta aprendo un dibattito tra gli operatori degli stabilimenti balneari: eticamente sarebbe corretto aumentare le tariffe? Quello che è certo è che sicuramente ci attenderà un’estate ben diversa, un’estate ai tempi del Coronavirus. (Ultim'ora News)

La distinzione tra bonus di 500 e 300 euro della Regione Campania è legata al valore dell’Isee, l’indice di situazione economica equivalente. Pubblicità. Oltre230 mila le domande per il bonus della Regione Campania. (Il Sussidiario.net)

I numeri dell’emergenza in Campania sono di 4.707 contagiati, 2.790 i guariti; 399 i decessi. Il Presidente De Luca ha spesso celebrato i risultati raggiunti dalla Regione nel contrasto al Covid-19. (Il Riformista)

Liguria - "Fa sorridere la smemoratezza del Governatore della Liguria: certamente è giusto che chi percepisce il reddito di cittadinanza si renda disponibile a svolgere lavori socialmente utili. Ci fa piacere apprendere che Toti condivide e che non vede controindicazioni. (Città della Spezia)

In questa regione ci sono circa 1.200 stabilimenti, per la gran parte ubicati nella zona di Ponente (quasi 1.000) . In Liguria Il tema è stato affrontato e (molto) dibattuto in Liguria, terra di grande tradizione balneare. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti