COVID-19 / Tornano a crescere i ricoverati, stabili le terapie intensive

COVID-19 / Tornano a crescere i ricoverati, stabili le terapie intensive
QDM Notizie INTERNO

Stabili a 18 i ricoverati a Villa Serena, la struttura sanitaria privata in via Colle Onorato a Jesi.

Al Covid center di Civitanova Marche il decesso di un 65enne di Jesi e di una 75enne di Ancona.

Nelle Marche 10 decessi, 5 erano residenti in provincia di Ancona. ANCONA, 5 aprile 2021 – Nelle Marche nuova impennata per i ricoveri, che passano dagli 886 di ieri ai 906 di oggi.

Stabili le terapie intensive, con numeri comunque ben oltre la soglia dell’attenzione, fissate a 142. (QDM Notizie)

Se ne è parlato anche su altre testate

Sono stati 4 i nuovi ingressi registrati oggi nelle Terapie intensive pugliesi in cui complessivamente ci sono 248 malati covid. Il dato è fornito dal report quotidiano del ministero della Salute. (BariToday)

Le vittime, invece, nelle ultime 24 ore sono 296 contro le 326 di ieri. I dati di oggi 5 aprile 2021. (Open)

Intanto, nel Lazio diminuiscono i casi e i ricoveri, ma aumentano le terapie intensive e i decessi. Nella Asl Roma 2 sono 361 i casi. (ciociariaoggi.it)

Posti tutti occupati nella Terapia intensiva e nei reparti Covid: ospedale in difficoltà

Domenica 4 aprile sono stati registrati 8 nuovi ricoveri e 6 dimissioni. Tornando ai nuovi contagi, 27 sono stati individuati dal molecolare e 13 dall’antigenico. (TrentoToday)

I guariti/dimessi sono 11.520. (Prima la Martesana)

Tre nelle ultime 24 ore a fronte di soli 21 tamponi (rapporto nuovi positivi-tamponi al 14,29%). Pochi i tamponi effettuati in questi giorni di festa e, quindi, pochi i pazienti risultati positivi al covid. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr