Amazon apre un deposito a Trento: annunciati 70 posti di lavoro

Amazon apre un deposito a Trento: annunciati 70 posti di lavoro
TrentoToday ECONOMIA

Un nuovo deposito di smistamento di Amazon aprirà a Trento, in autunno.

L'annuncio è arrivato nella mattinata di giovedì 29 aprile, con una nota stampa che comunica, inoltre, l'apertura di decine di posti di lavoro.

È il primo che aprirà nella regione e sarà operativo per i clienti residenti nelle città di Trento, Bolzano e nelle aree limitrofe.

"In un momento difficile come quello che stiamo vivendo" afferma Gabriele Sigismondi, responsabile di Amazon Logistics in Italia "siamo orgogliosi di poter contribuire alla creazione di oltre 70 posti di lavoro a tempo indeterminato grazie all’apertura del nostro primo deposito in Trentino-Alto Adige

"Nel deposito di smistamento di 4.300 mq" si legge nella nota, "Amazon creerà oltre 20 posti di lavoro a tempo indeterminato. (TrentoToday)

Se ne è parlato anche su altre testate

Due candele bianche, due mazzi di tulipani rossi e gialli. Reo confesso dell’omicidio il figlio Benno. (Trentino)

Con le sue fotografie Laura Frasca fa riflettere sul ruolo fondamentale dei grandi polmoni verdi per migliorare l’impatto dei cambiamenti climatici innescati, in gran parte, dalle attività dell’uomo. Uno dei due progetti The Promised Land, è una prima assoluta. (la VOCE del TRENTINO)

“Abbiamo la necessità di recuperare, il più possibile, dopo un anno difficile” afferma con decisione Gianni Gravante, (nella foto) presidente di Federmoda Trentino (che conta 400 iscritti in Trentino, di cui un centinaio nel capoluogo) e vicepresidente nazionale. (la VOCE del TRENTINO)

"Radici Negate Il senso delle foreste", la mostra del Sistema Bibliotecario Trentino

Comunicato 1000. Proseguono anche le sedute straordinarie nel fine settimana. Covid-19: domani vaccinazioni serali a Trento Fiere. Le dosi di vaccino ci sono e la macchina organizzativa dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari si è attivata rapidamente per mettere a disposizione ulteriori appuntamenti e garantire aperture straordinarie dei centri vaccinali. (Ufficio Stampa)

E ancora 1 positivo a Arco (16 attuali positivi), Mezzocorona (14 attuali positivi), Mori (11 attuali positivi), Predaia (4 attuali positivi), San Michele all'Adige (11 attuali positivi), Ledro (3 attuali positivi), Dro (16 attuali positivi), Roncegno Terme (6 attuali positivi), Ville d'Anaunia (10 attuali positivi), Ville di Fiemme (24 attuali positivi), Borgo d'Anaunia (12 attuali positivi), Borgo Chiese (5 attuali positivi), Ziano di Fiemme (22 attuali positivi), Nogaredo (4 attuali positivi), Pomarolo (2 attuali positivi), Peio (11 attuali positivi), Nago-Torbole (1 attuale positivo), Trambileno (1 attuale positivo), Sarnonico (2 attuali positivi), Livo (3 attuali positivi), Samone (4 attuali positivi) e Palù del Fersina (1 attuale positivo) Poi 3 positivi a Pergine Valsugana (43 attuali positivi), Campodenno (6 attuali positivi) e Sant'Orsola Terme (8 attuali positivi). (il Dolomiti)

Questo l'appello, senza mezzi termini, del presidente della Provincia Maurizio Fugatti "Prenotate il vaccino perché prima lo fate, prima ne usciremo" . (TrentoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr