L’Inter è solo attesa e contropiede, ma batte il Sassuolo e si cuce lo scudetto sul petto

L’Inter è solo attesa e contropiede, ma batte il Sassuolo e si cuce lo scudetto sul petto
Calciomercato.com SPORT

Poi (58’) Sensi ha preso il posto di Eriksen e dieci minuti dopo (68’) l’Inter ha prodotto un’accelerazione straordinaria raggiungendo il raddoppio.

Vecino), Young; Lukaku, Lautaro (dal 32’ s.t.

LukakuAmmoniti: Consigli (S), Barella (I), Traore (S), Young (I), Lopez (S)Espulsi:Arbitro: Massimiliano Irrati, (della Sezione di Pistoia)

Tutti e tre infortunati.Inter: Handanovic; Skriniar, de Vrij, Darmian; Hakimi, Barella, Eriksen (dal 13’ s. (Calciomercato.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il campionato italiano è molto tattico, giocano un po’ tutti su queste situazioni. CLICCA per l'intervista integrale di Antonio Conte a DAZN! (TUTTO mercato WEB)

Vuole dettare legge in patria, aprire un ciclo vincente e successivamente espandere le proprie mire anche oltre i confini nazionali. Nel recupero contro il Sassuolo infatti i nerazzurri in caso di successo porterebbero ad 11 i punti di vantaggio rispetto al Milan secondo. (TUTTO mercato WEB)

A quattro giorni di distanza da quella gara, e altrettanti dalla sfida di domenica contro il Cagliari, l’attaccante cileno sperava di poter scendere in campo dal primo minuto almeno nella sfida infrasettimanale contro il Sassuolo (Calciomercato.com)

Inter, Conte: 'Spodestiamo la Juventus! Estetica? Faremo un lifting'

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Calciomercato Inter, per De Paul ritorno di fiamma: pronto l’assalto Dal canto loro, i romagnoli continuano a non schierare i calciatori che sono stati impegnati nelle Nazionali: lo ha confermato il tecnico De Zerbi alla vigilia della sfida. (Stop and Goal)

Il gol del raddoppio dell’Inter nasce da una richiesta di rigore del Sassuolo, per una trattenuta di Stefan de Vrij su Giacomo Raspadori. MOVIOLA INTER-SASSUOLO, PRIMO TEMPO – Massimiliano Irrati voto 5. (Inter-News.it)

Provo meraviglia, pensare nel giro di due anni di recuperare così tanti punti nei confronti della dominatrice del campionato per nove anni, neanche nei migliori sogni potevo immaginarlo. L'allenatore dell'Inter Antonio Conte non si nasconde e parla apertamente di Scudetto: la sua formazione è la favorita, oggi, per vincere il titolo. (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr