Il tifoso Di Perri: “Spero presto in una rivoluzione, a partire dallo stadio”

Il tifoso Di Perri: “Spero presto in una rivoluzione, a partire dallo stadio”
Viola News SPORT

Intervenuto a Radio Bruno, il professor Giovanni Di Perri, infettivologo, tifoso viola e Direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Ospedale Amedeo di Savoia ha parlato della Fiorentina.

Speriamo che gli si possa fare un bel contratto e che possa rimanere in viola.

Ci vuole un po’ una rivoluzione: a partire dallo stadio, che sarebbe strapieno in una città come Firenze.

Ora non bisogna però abbassare la guardia, perdere nuovamente tre partite è un attimo. (Viola News)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Poi la metamorfosi. Vincere a tutti i costi aveva intimato alla vigilia un preoccupato Cesare Prandelli. Lenta, slegata, inconcludente, pure nervosa come raccontano certe tensioni in campo e la faccia scurissima di Amrabat al momento del cambio. (Fiorentina.it)

In diversi, invece, hanno dato risposte negative, Kouame su tutti, e da qui al termine del campionato l’obiettivo sarà anche quello di capire chi possa o meno rappresentare dei punti di ri-partenza. Senza dimenticare chi tornerà alla base dai vari prestiti e la posizione dell’allenatore, Prandelli, oltre che quella del ds. (Fiorentina.it)

E l’attaccante fa chiarezza su IG. Le pagelle del giorno dopo di Calamai per VN: Kouamé si prende un bel 3 Lo sa bene Christian Kouamé, a secco da cinque mesi in Serie A e divenuto ormai da tempo bersaglio dei tifosi e della critica. (Viola News)

Le pagelle di Italiano: Spezia dai due volti, da cancellare la prestazione del secondo tempo

Questi gli highlights di Fiorentina-Spezia A decidere il match ci hanno pensato Vlahovic, Castrovilli ed Eysseric che si sono resi protagonisti con gol e assist reciproci (i primi due) e con la rete che ha chiuso definitivamente il match, quella del trequartista francese. (Fantacalcio ®)

Dopo due sconfitte consecutive, la squadra di Prandelli batte lo Spezia per 3-0 e si porta a 25 punti in classifica, superando proprio la squadra di Italiano. Tante note positive per i viola, a partire dalla solidità difensiva dettata dalle ottime prove di Martinez Quarta, Milenkovic e Pezzella. (Corriere della Sera)

Le pagelle di Italiano: Spezia dai due volti, da cancellare la prestazione del secondo tempo. vedi letture. Dopo la bella vittoria con il Milan ed i tanti complimenti ricevuti, lo Spezia cade sul campo della Fiorentina (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr