Precedente CUPRA MONTANA / Il colpo di coda dell'inverno porta la neve

Precedente CUPRA MONTANA / Il colpo di coda dell'inverno porta la neve
QDM Notizie INTERNO

Il primo descrive l’incertezza del mese di marzo, notoriamente conosciuta, il secondo avverte di non alleggerire il vestiario prima di San Marco – che cade il 25 aprile – perché le sorprese meteo sono sempre in agguato.

E la sorpresa è arrivata, iniziata nel pomeriggio di oggi ancora in corso, con la neve che ha iniziato a imbiancare solo i tetti e le aree verdi ma non le strade.

Dunque un tempo strano che dà adito a molte interpretazioni, e se questa coda d’inverno si protrarrà porterà anche qualche gelata alla quale dover fare particolare attenzione

La nevicata è stata annunciata, oltre che dal meteo, un paio di giorni fa quando ha cominciato a soffiare il vento freddo dal Nord, che ieri e stamane è diventato gelido. (QDM Notizie)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Massime in aumento, si riportano in media al Nord ma restano ancora sotto media seppur di poco al Centro ed al Sud Massime anch'esse ovunque sotto media soprattutto sui settori peninsulari, meno sulle Isole Maggiori. (3bmeteo)

Al mattino di martedì 6 aprile piogge sparse intorno all'alto Adriatico e su Emilia Romagna, Marche, Umbria, Toscana, Lazio e nord della Campania; nevicate sull'Appennino emiliano e romagnolo oltre gli 800-1.000 metri, sui rilievi delle Marche oltre i 1000-1400 metri. (La Repubblica)

Attualmente la nostra regione è ancora interessata da un flusso mite ed umido sud-occidentale, che precede il fronte freddo. Il fronte freddo, invece, ha valicato le Alpi e raggiungerà l’Abruzzo tra il pomeriggio e la tarda serata, portando rovesci sparsi, locali temporali e nevicate a quota via via più bassa. (Il Capoluogo)

Colpo di coda dell'inverno, ecco fino a quando dura

Sabato 10: peggiora al Nordovest e parte del Centro Temporaneo miglioramento, clima freddo con gelate tardive. Giovedì 8: il tempo migliora ovunque. (3bmeteo)

Dopo giorni di sole e temperature gradevoli, torna il freddo e in molte zone del paese è ricomparsa la neve. Colpo di coda dell'inverno, tornano piogge e neve. (Rai News)

Successivamente il tempo andrà lentamente migliorando con le ultime precipitazioni sugli Appennini centro-meridionali nella giornata di domani, mercoledì 7 aprile. Proprio in queste ore il nostro Paese, ma anche gran parte dell'Europa, è alle prese con un'incursione fredda di stampo invernale. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr