Coppia italiana in India, la moglie: «Vogliono mandarmi in ospedale, ho paura che da lì non uscirò più»

Coppia italiana in India, la moglie: «Vogliono mandarmi in ospedale, ho paura che da lì non uscirò più»
leggo.it INTERNO

Fossi, che è in contatto con l'ambasciata, ha inoltre spiegato che la donna è seguita da un team di tre medici indiani, e dal medico di fiducia dell'ambasciata

Attualmente la signora, residente a Campi Bisenzio (Firenze), si trova in una camera da sola e la stanno curando con gli antibiotici.

«Ho un inizio di broncopolmonite e in questa struttura - un albergo sanitario - non vogliono più tenermi, mi vogliono rimandare in ospedale e da lì ho paura che non ne uscirò più», riferisce oggi Simonetta all'agenzia ANSA (leggo.it)

Su altre testate

Ultimo aggiornamento: Lunedì 3 Maggio 2021, 16:10 I familiari di 24 ammalati di Covid-19 morti la notte scorsa all'ospedale pubblico di Chamarajanagar, in Karnataka, dopo che l'ospedale aveva finito l'ossigeno, hanno iniziato un sit-in per chiedere provvedimenti contro le autorità. (leggo.it)

"La metà del mio personale ospedaliero trascorre la gran parte delle giornate a tentare di reperire bombole". La destinazione finale sarà l'ITBP Hospital di Greater Noida, Delhi (Fanpage.it)

Non a caso la Camera di Commercio USA ha rivelato di recente che la crisi indiana potrebbe diventare “una seccatura per l’economia globale” leggi anche India: situazione covid nera ma presto un nuovo vaccino. (Money.it)

La pandemia con allenta la presa sull'India: quasi 20 milioni di contagi

Enzo Galli, marito di Simonetta, ieri mattina ha inviato a "La Nazione" un altro drammatico video-appello: "Simonetta non riesce a mangiare, le prospettano il ritorno in ospedale. Ieri in consiglio comunale a Firenze ha esposto il caso il consigliere Alessandro Draghi: "La mia angoscia è che questa situazione venga dimenticata a breve (LA NAZIONE)

Nuovo record in India, che oggi ha superato i 20 milioni di casi Covid dall'inizio della pandemia. Le autorità locali accusano il governo federale, che assegna quote di ossigeno agli stati, di non inviarne abbastanza. (Fanpage.it)

In tutto, l'India assomma 19,9 milioni di contagi dall'inizio della pandemia e si avvia a raggiungere la cifra complessiva di 20 milioni. ew Delhi - Continua la drammatica diffusione del Covid-19 in India, anche se il bilancio giornaliero di 368.147 casi è in calo per il secondo giorno rispetto al picco superiore a 400 mila di due giorni fa. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr