Torino-Roma, niente interviste postpartita per Mourinho

LaRoma24.it SPORT

Niente intervista a DAZN e disertata anche la conferenza stampa, nella quale ha parlato Gianluca Mancini al suo posto

Archiviata la pratica Torino e la qualificazione all'Europa League, José Mourinho inizierà a preparare la finale di Conference League.

E in vista di Roma-Feyenoord nessuna distrazione ulteriore per l'allenatore della Roma, che dopo il 3-0 rifilato stasera ai granata non parla alla stampa. (LaRoma24.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Il secondo tempo. Continua ad alzare il pressing la Viola, che non si accontenta dell’1-0 e cerca il raddoppio. Verso il finale del primo tempo si infiamma la gara e Chiffi è costretto ad ammonire Igor e Kean. (Calcio In Pillole)

Quando giro per Roma, fin da quando sono arrivato, tutti ti chiedono di vincere qualcosa dopo tanto tempo. Sì penso che la scorsa stagione sia stata un po’deludente, soprattutto dopo che nella prima avevo giocato sempre. (RomaNews)

Dobbiamo solo pensare alla finale e all'avversario che affrontiamo, e dimenticarci la storia della Roma. Il lavoro che porta alla finale nell'arco di diversi mesi è la base per quei 90 o 120 minuti. (ForzaRoma.info)

"Le finali sono 50-50 ma faremo del nostro meglio per portarla a 51-49 per noi". Poi, con orgoglio, abbiamo visto che le due semifinali si sono giocate in stadi gremiti, con un totale di 170.000 tifosi presenti". (Sport Mediaset)

Roma, Mourinho non parla dopo il successo col Torino. Nonostante la rotonda vittoria che fa esultare i tifosi capitolini, l’allenatore della Roma Josè Mourinho ha preso una decisione chiara dopo la gara contro Ivan Juric Josè Mourinho esulta solo negli spogliatoi. (SerieANews)

Le parole del difensore: "Quest’anno ho potuto essere più continuo, ho lavorato molto per essere sempre a disposizione. “Quella passata è stata deludente soprattuto dopo che nella prima avevo sempre giocato. (ForzaRoma.info)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr