WhatsApp saluta questi smartphone, da 1 novembre l’app non sarà più disponibile

WhatsApp saluta questi smartphone, da 1 novembre l’app non sarà più disponibile
InvestireOggi.it SCIENZA E TECNOLOGIA

WhatsApp saluta i vecchi smartphone. È l’app di messaggistica istantanea più famosa al mondo, per questo motivo è considerata la migliore, semplicemente perché ci trovi tutti i contatti che ti servono.

Gli smartphone che dal primo novembre salutano WhatsApp sono quelli che utilizzano ancora il vecchio sistema operativo Android versione 4.0.4

Una brutta notizia per i possessori di vecchi device che speravano di farla franca e non aggiornarsi con un nuovo acquisto. (InvestireOggi.it)

La notizia riportata su altri giornali

Non tutti lo sanno, ma su WhatsApp si possono usare i messaggi che si autodistruggono. Ecco una pratica guida a come funzionano e come avere su WhatsApp i messaggi che si autodistruggono. (Money.it)

Per capire, quindi, se Whatsapp continuerà a funzionare nel proprio smartphone è necessario controllare la versione Android, o IOS, presente sul proprio dispositivo. Per Android quelli con sistema operativo 4.0. (Friuli Oggi)

Chi vuole, invece, disinstallare l'app dal telefono e non vuole perdere i messaggi, si dovrà assicurare di eseguire un backup manuale delle chat prima di disinstallare l'applicazione A seconda delle impostazioni, il backup delle chat WhatsApp si può eseguire periodicamente anche su Google Drive. (il Giornale)

Whatsapp smetterà di funzionerà su alcuni cellulari: ecco quando e quali

Proprio come sta accadendo per l'immagine del profilo, sarà possibile impostare specifiche eccezioni dalla visualizzazione delle informazioni personali del profilo. (Androidworld)

Perché proprio a causa dei suoi continui aggiornamenti, tra poco su molti smarthphone un pò datati, non sarà più possibile utilizzarlo. Prova a tenere premuta l’icona di WhatsApp, farai una scoperta davvero incredibile. (Mamma Style)

Dal prossimo mese il noto servizio di messaggistica istantanea Whatsapp non sarà più compatibile con alcuni smartphone. In particolare sul sistema operativo Android 4.0.4 e precedenti, ma anche nelle versioni precedenti a IOS 10. (Sassari Oggi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr