Variante Delta Lazio, "è sopra il 60%"

Variante Delta Lazio, è sopra il 60%
Entilocali-online SALUTE

Lo evidenzia l’Unità di crisi della Regione che in una nota: evidenzia “Si stanno sequenziando il 100% dei casi positivi e la variante Delta ad oggi è superiore al 60%, per questo è importante vaccinarsi e completare il ciclo vaccinale”.

Variante Delta Lazio, “è sopra il 60%”. Nel Lazio la variante Delta è superiore al 60%.

“L’incidenza nel Lazio dei casi positivi ogni 100mila abitanti nella fascia di popolazione over 50 rappresenta meno del 5% ed è più bassa di almeno 10 volte l’incidenza complessiva. (Entilocali-online)

Su altri giornali

Al momento l’ipotesi è ancora remota, ma i recenti focolai nel villaggio olimpico stanno preoccupando seriamente le autorità competenti. Intanto in Italia Walter Ricciardi, direttore scientifico dell’ICS Maugeri e consulente del ministro della Salute Speranza, si è dichiarato favorevole all’introduzione del Green Pass per accedere agli ambienti pubblici (Tech Princess)

Cronaca. Lazio, il Covid circola tra i giovani: colpito solo il 5% degli over 50. di LatinaQuotidiano.it. 21 luglio 2021. Il Covid circola soprattutto tra i giovani. Intanto si raggiungono le 6,4 milioni di somministrazioni di vaccino. (LatinaQuotidiano.it)

CORONAVIRUS, NUOVO FOCOLAIO DI VARIANTE DELTA NELL’OSPEDALE ITALIANO. Gruppo di 70 persone sottoposto al contact tracing. Nelle scorse ore, dunque, è arrivata la conferma: il focolaio scoppiato dopo le due feste private tenute a Jesolo e Treviso è un focolaio di variante Delta. (Centro Meteo italiano)

Coronavirus, rilevati nuovi sintomi di contagio da variante Delta: ecco tutti i dettagli

Allo stato attuale, per quanto riguarda il passaggio da zona bianca a zona gialla, è necessario che l’incidenza superi i 50 casi ogni 100mila abitanti Saranno questi i passaggi che potrebbero definire i dettagli finali per quanto concerne non solo la zona gialla. (Amalfi Notizie)

Lazio: “Tra gli over50 l’incidenza casi è 10 volte inferiore”. Nel Lazio oggi le somministrazioni raggiungeranno quota 6,4 milioni (Quotidiano Sanità)

Resta il fatto che la variante Delta (la cosiddetta “indiana”) è particolarmente contagiosa e sta causando una serie di sintomi “inediti”, di cui una parte è stata scoperta proprio di recente. ECCO I NUOVI CRITERI PER ENTRARE IN ZONA GIALLA. (Centro Meteo italiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr