Domani tornano in classe tutti gli studenti fino alla prima media: 790mila alunni

Domani tornano in classe tutti gli studenti fino alla prima media: 790mila alunni
La Repubblica INTERNO

A oltre un mese dall'ultimo giorno di scuola in presenza - lo scorso 4 marzo - domani tornano in classe tutti gli studenti fino alla prima media.

Si tratta, nello specifico, di 76.338 allievi dell'infanzia, 143.812 studenti della scuola primaria e circa 30.686 della secondaria di primo grado.

Restano sempre consentite le lezioni in presenza per gli studenti con bisogni educativi speciali e lo svolgimento di attività di laboratorio

La componente maggiore, ovviamente, è costituita dalle scuole elementari, con 451.012 studenti, seguiti dall'infanzia con 239.795 e dalle medie con circa 98.039 ragazzi. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altre testate

In tutta la regione si tratta di quasi 790mila studenti che torneranno in aula, nella sola provincia di Milano sono 250mila. Le regioni non potranno più chiudere le scuole (o quasi). La grande novità, quindi, è che le scuole riaprono - non per tutti - anche in zona rossa. (MilanoToday.it)

Domani, 7 aprile, sarà un nuovo primo giorno di scuola in presenza per circa 5,6 milioni di alunni. Ma «i numeri degli operatori non sono ancora sufficienti per condurre un tracciamento di grandi dimensioni contro il Coronavirus». (Open)

Importante il dato sulla vaccinazione del personale scolastico, che sta rispondendo positivamente alla campagna messa in atto, ma che non puo' essere sufficiente a garantire una riapertura in sicurezza". (IL GIORNO)

Scuola,ritorno in classe tra le proteste per due studenti su tre

Da domani, mercoledì 7 aprile, anche in Emilia-Romagna riaprono nidi e materne, e si torna in aula fino alla prima media (inclusa), come stabilito dal Governo. Misure che abbiamo presentato ai sindacati e sulle quali ci siamo confrontati con l’Ufficio scolastico regionale. (Gazzetta di Parma)

Svolgeranno poi azioni preventive di controllo, d’intesa con i dirigenti scolastici, con l’effettuazione di tamponi a campione, su base volontaria Da domani, mercoledì 7 aprile, in Emilia-Romagna riaprono nidi, materne e si torna in classe fino alla prima media. (BolognaToday)

E stamattina la tendenza era di un ritorno in presenza soprattutto alla primaria, non in prima media. Quello che è mancato è un po' il 'contorno' insiste Giannelli facendo riferimento soprattutto al sistema del trasporto pubblico locale (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr