Covid e scuola, lo studio: «Docenti maggior veicolo contagio, poco distanziamento tra principali cause»

Covid e scuola, lo studio: «Docenti maggior veicolo contagio, poco distanziamento tra principali cause»
Il Messaggero INTERNO

«La diffusione del COVID-19 si è verificata spesso durante incontri o pranzi di persona e successivamente si è diffusa nelle aule».

Inclusi nei cluster, 16 infetti in totale tra docenti, studenti e parenti di studenti a casa.

Un nuovo studio americano rileva che gli insegnanti, ancora più degli stessi studenti, possono essere i più importanti veicoli di contagio nella trasmissione del Covid-19 nelle scuole. (Il Messaggero)

Se ne è parlato anche su altri media

Sono 9024 le prenotazioni registrate per i vaccini anti-Covid 19 del personale dei servizi educativi, scuole e università alle 18.30. Lo rende noto il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. (TriestePrima)

Si tratta di 5 studenti (4 del distretto sanitario sanremese e rispettivamente uno della Primaria, due della Secondaria di 2° grado e uno della scuola dell’infanzia; uno della Primaria del distretto ventimigliese) e tre operatori scolastici tutti del distretto imperiese (due della scuola dell’infanzia e uno della Secondaria di 1° grado). (SanremoNews.it)

Partenza per la fascia d’età 45-55 anni, seguita dagli over 55, sino ai più giovani nei prossimi giorni. È quello di Astrazeneca il vaccino rivolto proprio al personale della scuola, al quale, proprio durante la prima somministrazione, è stata comunicata la data per la seconda. (Tecnica della Scuola)

Studente positivo, la scuola chiude per la sanificazione

Ora, dopo mesi così particolari con la vita a metà e i ragazzi sempre più provati, è una necessità" La scuola di cui abbiamo bisogno non si fonda su soluzioni aleatorie né di corto respiro, né su dichiarazioni di principio". (La Repubblica)

Ufficio regionale scolastico. La palla della campagna di vaccinazione in Sicilia per gli insegnanti è nel campo delle Asp e dell’assessorato alla Salute Per la Sicilia la Scuola resta al palo. (Gazzetta del Sud - Edizione Sicilia)

Le lezioni riprenderanno regolarmente in presenza giovedì 25 febbraio. Mercoledì 24 febbraio gli uffici funzioneranno a partire dalle ore 11. (CasertaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr