Terza dose del vaccino Covid: da sabato al via la prenotazione per gli over 60 che si sono vaccinati da sei mesi

Terza dose del vaccino Covid: da sabato al via la prenotazione per gli over 60 che si sono vaccinati da sei mesi
Vivere Senigallia SALUTE

La terza dose somministrata sarà esclusivamente Pfizer, anche per coloro che hanno ricevuto le altre tipologie di vaccino.

La Regione Marche ricorda che si può prenotare il vaccino tramite: il portale di poste italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it 0 tramite il Numero Verde 800.00.99.66 (tutti i giorni dalle 8 alle 20

Siamo stati autorizzati e la terza vaccinazione nelle Rsa è già partita”. (Vivere Senigallia)

Ne parlano anche altri giornali

È possibile ricevere la dose aggiuntiva anche presentandosi, senza prenotazione, in una delle sedi vaccinali pugliesi nelle giornate e negli orari indicati in calendario. Questo lo schema cronologico. (SanteramoLive.it)

Da quanto si apprende, l’uomo sarebbe in gravi condizioni Sul posto al momento i soccorsi di Areu e i vigili del fuoco. (LaPresse)

«La dose di richiamo – dichiara l’assessore regionale alla sanità Pier Luigi Lopalco – è importante per rafforzare la protezione data dalla vaccinazione e prolungarne l’effetto nel tempo. Il coronavirus circolerà ancora a lungo: meglio essere protetti contro un virus così insidioso» (BitontoLive)

ROGGIANI (PD): FORZA NUOVA NELLE CASE ALER, REGIONE LOMBARDIA INTERVENGA SUBITO

A casa senza green pass o sospeso perché non vaccinato. Si tratta di una condizione che di per sé qualifica, in modo chiaro la natura dell'assenza, che rimane tale fino alla presentazione della certificazione verde (InfermieristicaMente)

Tamponi per il rilancio del green pass, la prima giornata di operatività delle nuove modalità operative si è svolta con regolarità. L’Ulss fa sapere che oggi, giovedì 14 ottobre, sono state registrate 1.650 prenotazioni di tamponi nell’arco delle date disponibili fino al 24 ottobre. (L'Amico del Popolo)

Adesso basta: la Regione intervenga immediatamente”. (mi-lorenteggio.com) Milano, 15 ottobre 2021- “La vergogna di Aler non si ferma alle condizioni indegne delle sue abitazioni, in cui sono costretti a vivere cittadine e cittadini perbene. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr