"La Chiesa sceglie l'accoglienza" (Papa Francesco)

La Chiesa sceglie l'accoglienza (Papa Francesco)
Approfondimenti:
askanews ESTERI

Non si tratta – ha proseguito – di essere ostili al mondo, ma di essere ‘segni di contraddizione’ nel mondo

E proprio di questi profeti ha bisogno la slovacchia, voi – ha detto Francesco rivolto ai pastori presenti alla messa – vescovi profeti che vadano su questa strada.

Chi accoglie Cristo e si apre a Lui risorge; chi lo rifiuta si chiude nel buio e rovina sé stesso.

Davanti a Gesù non si può restare tiepidi, con ‘il piede in due scarpe’. (askanews)

La notizia riportata su altre testate

“Sono ancora vivo” ha risposto con autoironia Papa Francesco prima di entrare nella cattedrale di San Martino a Bratislava per incontrare i Vescovi e i sacerdoti del Paese Ai giornalisti presenti sul posto, che gli hanno chiesto quale fosse il suo stato di salute, Bergoglio ha dato una risposta del tutto inaspettata che ha lasciato i presenti senza parole. (Virgilio Notizie)

Così Papa Francesco ha fatto ridere vescovi e clero invitandoli a "pensare bene a come fare un'omelia, a come parlare alla gente". Le omelie troppo lunghe. "Pensiamo ai poveri fedeli, che devono ascoltare omelie anche di 50 minuti su argomenti che non capiscono. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Il pomeriggio di papa Francesco a Košice, seconda città della Slovacchia, è segnato da due appuntamenti diversissimi: la visita ai Rom e l’incontro con i giovani. Dio ci vuole ben piantati per terra, connessi alla vita”. (AsiaNews)

Le prediche di Bergoglio: "Il massimo? Dieci minuti"

Durante il suo viaggio a Budapest e in Slovacchia, Bergoglio è apparso in forma e con voglia di scherzare. Papa Francesco in Slovacchia scherza con i giornalisti. Appare allegro e solare Papa Francesco, che prosegue il suo viaggio tra Budapest e Slovacchia. (Notizie.it )

A volte mi domando: quanta gente può dire lo stesso del vescovo che ha o del parroco? “Un’omelia, di solito - ha prescritto -, non deve andare oltre i dieci minuti, perché la gente dopo otto minuti perde l’attenzione, a patto che sia molto interessante. (L'HuffPost)

Primo punto: la predica non duri oltre i dieci minuti. Bergoglio è categorico: «Un'omelia di solito non deve andare oltre 10 minuti, perché la gente dopo 8 minuti perde l'attenzione, a patto che sia molto interessante. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr