"Berlusconi voleva il partito unico"

QUOTIDIANO NAZIONALE INTERNO

In pole a Roma pare tornato Michetti; Forza Italia – che con il Carroccio gli bloccava la strada – cede per candidare Occhiuto governatore della Calabria.

E pesa il fatto che Berlusconi voglia tutti nella federazione, Meloni inclusa

I leader del centrodestra si vedono oggi per chiudere la partita delle amministrative.

"Berlusconi mi aveva proposto il partito unico ma non si può fare in 15 giorni", rivela Salvini lanciando il ticket sindaco-vice. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

La notizia riportata su altre testate

E la “frenata dolce” che assomiglia più ad voler “prendere un po’ di tempo” che arriva dal quartier generale di Forza Italia ad Arcore. Ma anche Forza Italia. (Il Riformista)

Una vera e propria doccia gelata, visto che la tre giorni della Lega sembrava costruita ad hoc per “incoronare” il facente funzioni. Ricordiamo che Spirlì è lì per volontà della Santelli mentre all’inizio gli assessori in pectore del Carroccio erano ben altri (Quotidiano del Sud)

politica. Siamo in dirittura d'arrivo garantisce il leader leghista, dopo uno stallo che ha spinto Giorgia Meloni a strigliare gli alleati per i ripetuti rinvii. (TG La7)

Rivolta contro la Lega, nel Centrodestra è stallo sulle candidature

Seppure con varianti, scissioni e cambi di nomi, berlusconismo, leghismo e formazioni postfasciste sono rimasti a lungo i capisaldi di questo schieramento. E il «di più» è l’inadeguatezza dei contenitori attuali a esprimere identità e gruppi di interessi che sono cambiati e chiedono una rappresentanza diversa (Corriere della Sera)

Difficile che presidente del Consiglio e segretario leghista non scambino qualche considerazione sulla federazione del centrodestra di governo , proposta da Salvini e accolta da Silvio Berlusconi . Certamente, l’elezione del premier a presidente della Repubblica avrebbe l’effetto di anticipare le elezioni al 2022, un anno prima della scadenza naturale della legislatura. (Corriere della Sera)

Una federazion – formata da Lega, Forza Italia e centristi – che, secondo un sondaggio di Enzo Risso, oggi si attesta al 31,6% ma ha un valore potenziale tra il 34 e il 37%. Abbiamo già dato e abbiamo visto che i risultati non sono stati eccezionali”, ha dichiarato ieri il capogruppo alla Camera Lollobrigida) (LA NOTIZIA)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr