Spalletti batte la Salernitana, il commento della SSC Napoli: 'Sorrisi e primati'

AreaNapoli.it SPORT

Il Napoli batte la Salernitana con 4 reti e tanta abbondanza di occasioni".

Dopo il successo sulla Salernitana grazie ai gol di Juan Jesus, Mertens, Rrahmani e Insigne, la SSC Napoli ha come di consueto commentato la partita: "Sorrisi e primati.

Il sito ufficiale del club partenopeo ha commentato il successo della squadra di Spalletti per 4-1 sulla Salernitana: "Prosegue la risalita, terzo successo consecutivo". (AreaNapoli.it)

La notizia riportata su altri media

Rrahmani, Insigne e l'espulsione di Veselj hanno spazzato via ogni dubbio sul presente, e consentono di pensare già ai prossimi impegni. Di questi novanta minuti restano tre aspetti su cui riflettere. (CalcioNapoli24)

Belec para su Zielinski e Politano, il Napoli prosegue nel possesso palla, la Salernitana in inferiorità numerica non riesce più a uscire. Salernitana (3-5-2): Belec; Veseli, Bogdan, Gagliolo; Delli Carri, Schiavone, Di Tacchio, Obi, Kechrida; Bonazzoli, Vergani (ilmattino.it)

Il giornalista Enrico Varriale ha pubblicato un messaggio su Twitter commentando quanto è accaduto a Fuorigrotta tra il Napoli e la Salernitana: "Goleada del Napoli contro la Salernitana. Prima del posticipo la squadra di Luciano Spalletti scavalca il Milan" (AreaNapoli.it)

Napoli-Salernitana, tabellino e statistiche. Giampaolo, debutto amaro: sconfitto dallo Spezia. Spezia e Sampdoria si affrontano allo Stadio Alberto Picco. La Sampdoria prova a reagire ma al 73' Ekdal riceve il secondo giallo e lascia i blucerchiati in 10 (Tuttosport)

Non è semplice dato che l'avversario è troppo chiuso e sempre schierato, ma riesce ugualmente a sfondare, specialmente nel secondo tempo (31' s. : suo l'assist per l'1-0 del Napoli, trova una bellissima serpentina a fine primo tempo andandosi a prendere il primo rigore. (Calciomercato.com)

Insigne 6,5 - Rientra dopo l'infortunio, vola sulla sinistra, guadagna un calcio ri rigore e poi segna su rigore il 4-1 che lo porta a raggiungere Maradona a quota 115 gol. blocca Juan Jesus, pareggio di Bonazzoli poi l'allungo azzurro con Mertens, Rrahmani e Insigne. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr