Usa-Germania, è accordo per il via libera al gasdotto Nord Stream 2 dalla Russia

Usa-Germania, è accordo per il via libera al gasdotto Nord Stream 2 dalla Russia
Altri dettagli:
Il Sole 24 ORE ESTERI

4' di lettura. Accordo fatto su Nord Stream 2 tra Stati Uniti e Germania.

Berlino si è impegnata a negoziare con Mosca per conto di Kiev una estensione di dieci anni di quel contratto.

Il gasdotto, lungo 764 miglia e costato 11 miliardi, è considerato di vitale importanza dalla Germania per assicurarsi nuove forniture energetiche.

Ancora: Berlino sponsorizzerebbe negoziati in campo energetico nell'ambito dell'Iniziativa dei Tre Mari, forum di paesi dell'Europa centrale e orientale in seno all’Ue. (Il Sole 24 ORE)

Su altre testate

Biden sblocca il Nord Stream 2: accordo con la Germania, il gasdotto tra Russia ed Europa sarà completato dal nostro inviato Giampaolo Cadalanu. (reuters). L'infrastruttura permetterà a Mosca di raddoppiare il volume esportato sotto il Mar Baltico, ma l'intesa tra le superpotenze fissa tutele economiche e politiche per l'Ucraina (la Repubblica)

Il ministro degli esteri ucraino e quello di Varsavia sono infatti concordi nell’affermare che il nuovo gasdotto porterà inevitabilmente a nuove "minacce politiche, militari ed energetiche" per l'Ucraina e per tutta l'Europa centrale La Germania, infatti, si è impegnata ad agire se la Russia userà il gasdotto come “arma” contro l'Ucraina: "Respingeremo ogni aggressione e ogni attività maligna russa in Ucraina", si legge nella dichiarazione di Berlino (L'Unione Sarda.it)

LA STAMPA TEDESCA NON FESTEGGIA. Ma se dal mondo politico governativo arrivano dichiarazioni soddisfatte e sospiri di sollievo, la stampa tedesca in larga parte non festeggia. Non è tenera la grande stampa tedesca con il proprio governo all’indomani dell’accordo con Washington per il via libera a Nord Stream 2, il raddoppio del gasdotto sotto il Baltico tra Russia e Germania (Startmag Web magazine)

Nord Stream 2 si completerà: accordo tra Germania e Usa (che fa infuriare Ucraina e Polonia)

Il governo tedesco, inoltre, si è impegnato ad agire se la Russia userà tale gasdotto come arma contro l'Ucraina. È arrivata l'intesa per il completamento dell'opera: la cancelliera Merkel è riuscita a convincere il presidente americano Biden. (Sky Tg24 )

– L’accordo fra Stati Uniti e Germania sul gasdotto Nord Stream 2 doveva servire a far ripartire i lavori, ma anche a far riavvicinare i due alleati, magari arrivando pure a togliere un po’ del veleno circolato sul tema. (La Repubblica)

Merkel è riuscita a vincere le resistenze dell'amministrazione Biden, che è intenzionata a ricucire i rapporti con l'Europa deteriorati sotto la presidenza Trump. "Purtroppo, le proposte per coprire il conseguente deficit di sicurezza non possono essere considerate sufficienti per limitare le minacce create da NS2 (EuropaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr