Corruzione al Comune di Foggia, arrestato l'ex presidente del consiglio che sparò dal balcone a Capodanno

Corruzione al Comune di Foggia, arrestato l'ex presidente del consiglio che sparò dal balcone a Capodanno
La Repubblica INTERNO

Inoltre nel corso della mattinata, sono state effettuate alcune perquisizioni a casa degli indagati.

Con le pesanti accuse di corruzione, tentata induzione indebita e peculato due consiglieri comunali di Foggia, entrambi della maggioranza di centro destra, ed un imprenditore sono stati raggiunti da un'ordinanza emessa dal gip del tribunale di Foggia.

Sul punto Landella evidenzia che "non dobbiamo confondere i reati di corruzione e peculato con i reati di infiltrazioni mafiosa, sono due cose distinte e separate"

Al comune di Foggia dal 9 marzo scorso si è insediata la commissione di accesso per accertare presunte infiltrazioni mafiose nell'attività amministrativa. (La Repubblica)

Su altri media

“Con l’operazione effettuata oggi dalla Polizia di Stato salgono a tre i consiglieri comunali della città di Foggia arrestati, è forse un record, l’ennesimo per una città che sta sprofondando nel baratro”. (l'Immediato)

è destinatario della misura coercitiva dell’obbligo di presentazione alla P.G. Nei confronti degli indagati sono state disposte le seguenti misure coercitive: Iaccarino è destinatario della misura coercitiva della custodia in carcere; Capotosto è destinatario della misura coercitiva degli arresti domiciliari; L. (l'Immediato)

“Ti devi mettere i soldi in tasca”. Nelle intercettazioni spunta anche un dialogo tra Iaccarino e un altro consigliere della maggioranza. E poi – rivolgendosi sempre a Iaccarino – dice: ‘mi sono meravigliato che tu non hai chiamato direttamente a me’”. (l'Immediato)

"Il Consiglio Comunale di Foggia ormai è delegittimato". Cavaliere, De Sabato, renziani e meloniani sul caso Iaccarino-Capotosto

Altri due consiglieri subentreranno quindi fino al pronunciamento della Commissione d’accesso, che potrebbe anche indicare e portare allo scioglimento per mafia del Consiglio da parte del Governo. (In alto, Ruscillo, Iorio e Sepalone) (l'Immediato)

Una terza persona coinvolta nelle indagini, un imprenditore, ha ricevuto la notifica della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Leonardo Iaccarino: il consigliere arrestato per corruzione che aveva sparato con una pistola dal balcone di casa a Capodanno. (LA NOTIZIA)

Le Istituzioni foggiane devono sentire tutte le forze politiche e tutti i livelli istituzionali al loro fianco in questa importante azione, senza distinzione alcuna, a nessun livello. Forte l’intervento del consigliere comunale Antonio De Sabato di Senso Civico e referente anche del movimento La Società Civile. (l'Immediato)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr