Dopo “SanPa”, i figli di Vincenzo Muccioli querelano Netflix

Dopo “SanPa”, i figli di Vincenzo Muccioli querelano Netflix
Tv Fanpage CULTURA E SPETTACOLO

Come aveva dichiarato nelle prime interviste rilasciate alla stampa nazionale, Andrea Muccioli si sarebbe sentito tradito dall'utilizzo che è stato fatto di quel materiale

Dopo il grande clamore che ha generato nell'opinione pubblica il documentario "SanPa – Luci e Tenebre di San Patrignano", i figli di Vincenzo Muccioli, il fondatore della Comunità di San Patrignano, hanno querelato Netflix per diffamazione aggravata. (Tv Fanpage)

Se ne è parlato anche su altri media

Avremmo voluto organizzare le conferenza nella nostra Villa Burba, ma a causa del covid iniziamo con dirette online per poi ritornare nelle sale appena la situazione lo permetterà – spiega l’assessora alla Cultura, Valentina Giro -. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

A 26 anni dalla morte di Vincenzo Muccioli la palla passa di nuovo in mano alla magistratura Andrea e Giacomo Muccioli, figli di Vincenzo, fondatore della comunità di San Patrignano, annunciano tramite i loro legali di aver querelato per diffamazione il colosso dei media Netflix e la casa di produzione 42. (LaPresse)

Nella denuncia si citano anche le allusioni sulla presunta morte per Aids di Vincenzo Muccioli da ricondurre a una altrettanto presunta omosessualità. Luci e tenebre a San Patrignano” offende la memoria del padre descritto come “violento ed omosessuale”. (TG La7)

I figli di Muccioli, fondatore di San Patrignano, querelano Netflix

(mi-lorenteggio.com) Rho, 8 aprile 2021 – Il Centro di Solidarietà di Rho, i Padri Oblati Missionari e le Parrocchie della Città di Rho propongono la mostra “I Volti della Misericordia”, curata da Padre Antonio Sangalli e allestita presso il Santuario dell’Addolorata di Rho dal 17 aprile al 9 maggio 2020 (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Al centro della querela è il documentario realizzato dalla nota piattaforma di streaming sulla comunità e sulla figura del padre, e dal quale la stessa comunità aveva già preso le distanze. Lo riporta il Corriere Romagna. (L'Unione Sarda.it)

E così, come anticipa il Corriere di Romagna in edicola oggi, i figli Andrea e Giacomo hanno deciso di querelare per diffamazione aggravata la società Netflix che ha realizzato la celebre docu-serie sulla figura del padre Dopo recensioni contrastanti, alla fine, mettendo sulla bilancia le luci e le ombre, i figli di Vincenzo Muccioli hanno deciso che il documentario “SanPa. (Livingcesenatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr