Ucraina: false flag in vista

Ucraina: false flag in vista
Per saperne di più:
Maurizio Blondet ESTERI

L’attuale alto funzionario dell’intelligence ha fortemente negato che questo sistema fosse progettato in qualsiasi modo “per assistere in un’insurrezione”.

Gli Stati Uniti e la Russia hanno avviato i colloqui di sicurezza all’inizio di questa settimana a Ginevra, ma finora non sono riusciti a trovare una soluzione concreta.

“Lo scopo dell’addestramento, e l’addestramento che è stato consegnato, era di aiutare nella raccolta di informazioni”, ha affermato un attuale alto funzionario dell’intelligence. (Maurizio Blondet)

Su altri media

Kiev inoltre sostiene di avere “indizi preliminari” che indicano il possibile coinvolgimento dei servizi segreti russi nell’attacco hacker avvenuto ieri contro molti dei suoi ministeri. Gli operativi, secondo queste fonti, sono addestrati nella guerriglia urbana e nell’uso di esplosivi per compiere atti di sabotaggio contro le stesse forze sostenute dalla Russia (Radio Onda d'Urto)

La CNN afferma che gli Usa avrebbero informazioni che la Russia starebbe creando il pretesto di invasione assoldando un gruppo di persone sotto la bandiera dell'Ucraina. Il portavoce Dmitry Peskov afferma che al momento oltre 100.000 soldati russi sono attualmente schierati a breve distanza dal confine ucraino. (Giornale di Puglia)

Le aziende avrebbero risposto che le forniture globali sono limitate e c'è poco gas disponibile per sostituire gli ampi volumi della Russia. Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Gennaio 2022, 10:10 (Leggo.it)

Ucraina, Washington contatta i big dell'energia per un piano di emergenza in caso di invasione da parte della…

Anche l’Ue farà la sua parte e il capo della diplomazia, Josep Borrell, ha annunciato una missione a Kiev della task force digitale europea. “Purtroppo - ha dichiarato a Brest al termine dell’informale Esteri dei 27 - questo non sarà l’ultimo cyber-attacco contro l’Ucraina” (Ticinonews.ch)

Lo ha detto la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki, dopo che funzionari dell’intelligence statunitense hanno affermato che è in corso uno sforzo russo per creare un pretesto per invadare ulteriormente l’Ucraina, e Mosca ha già predisposto agenti per condurre “un’operazione sotto falsa bandiera” nell’Ucraina orientale, secondo la casa Bianca. (LaPresse)

Il governo degli Stati Uniti - riferisce Reuters - ha tenuto colloqui con diverse compagnie energetiche internazionali per valutare possibile forniture di gas naturale all'Europa se il conflitto dovesse interrompere quelle in arrivo dalla Russia (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr