Green Pass obbligatorio in Italia, le regole del nuovo decreto Covid

Green Pass obbligatorio in Italia, le regole del nuovo decreto Covid
Sky Tg24 INTERNO

In zona gialla la capienza sale dagli attuali mille spettatori a un massimo di 2500 all’aperto e da 500 a mille al chiuso.

IPA/Fotogramma. Nei cinema e nei teatri aumenta il numero di spettatori ammessi, sia al chiuso che all'aperto.

In zona bianca viene fissato un tetto all'aperto di 5000 persone e al chiuso di 2500 partecipanti.

Per i grandi eventi, sia sportivi che culturali, i nuovi limiti di capienza sono del 25 e al chiuso e del 50% all'aperto

(Sky Tg24 )

Ne parlano anche altre testate

CINEMA E TEATRI. Arriva l'obbligo di Green pass per cinema e teatri, ma aumenta il numero di spettatori ammessi ad assistervi Il green pass si ottiene con la prima dose di vaccino, con tampone rapido fatto nelle 48 ore precedenti. (Giornale di Sicilia)

Pubblicato il 22/07/2021. Con il decreto approvato oggi dal Consiglio dei Ministri, viene introdotto il Green Pass (o certificazione verde) obbligatorio per tutti i concerti al chiuso o all’aperto a partire dal 6 agosto. (metalitalia.com)

E a partire da questa data il green pass sarà obbligatorio per consumare in bar e ristoranti al chiuso, ma solamente al tavolo. Servirà il green pass anche nelle seguenti situazioni:. palestra;. cinema;. (Money.it)

Green Pass, verso nuovo decreto: cabina di regia alle 15, Cdm alle 17

E’ quanto stabilità dalla cabina di regia che si è tenuta a palazzo Chigi (LaPresse) – Chi possiede il green pass effettuerà una quarantena ridotta in caso di contatto con un positivo al Covid-19. (LaPresse)

(LaPresse) – Dal 5 agosto per ottenere il green pass per consumare nei ristoranti e bar al chiuso, frequentare palestre, terme e spettacoli, bisognerà avere almeno una dose di vaccino o un tampone effettuato nelle 48 ore. (LaPresse)

E che nelle ultime ore non avrebbe escluso, assicurano fonti di governo, l'obbligo di certificato verde sui mezzi pubblici a partire da metà settembre In sintesi, ricorrere al certificato verde per permettere la ripresa di attività fino ad oggi non consentite. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr