Covid, Zaia: «In Veneto superate le cinque milioni di vaccinazioni»

Covid, Zaia: «In Veneto superate le cinque milioni di vaccinazioni»
TrevisoToday INTERNO

270mila posti liberi per chi ancora non si è vaccinato. «Martedì 20 luglio il Veneto ha superato le 5 milioni di vaccinazioni somministrate: nonostante la carenza e la penuria di vaccini, è il successo di una grande squadra.

«Anche oggi sono stati somministrati 44.515 vaccini - conclude Zaia - ricordo l’invito a vaccinarsi: da qui all’8 settembre ci sono ancora 270mila posti a disposizione di chi ancora non si è vaccinato. (TrevisoToday)

Se ne è parlato anche su altre testate

Per quanto riguarda invece i ricoveri in ospedale sono 51 in area non critica (+4) e 13 (+3) in Terapia intensiva. lle 8 di martedì 20 luglio sono 600 i nuovi contagi da Covid-19 in Veneto, 7.490 gli isolati. (RovigoInDiretta.it)

Agli insegnanti: «Se siete essenziali vi dovete vaccinare» «La maggioranza dei medici si sta comportando bene e si è vaccinata. A dirlo è il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, durante una diretta Facebook con Rete Veneta. (Corriere della Sera)

Torna da una vacanza a Barcellona positivo al Covid: 21enne ricoverato in terapia intensiva. E' tornato da una vacanza a Barcellona. Il 21enne tornato da Barcellona è in terapia intensiva. (Prima Verona)

«Tampone obbligatorio per chi arriva in aeroporti veneti da Paesi a rischio Covid»

Gli attuali positivi sono 7.490 (+452), mentre i dimessi/guariti sono 410-269 (+148) Da ieri non si registrano morti: le vittime, dall’inizio dell’emergenza covid-19, restano 11.629. (Adnkronos)

Da ieri un 21enne di Verona, non vaccinato, si trova ricoverato in terapia intensiva dopo essere tornato da una vacanza a Barcellona. “Oggi i ricoverati sono tutti non vaccinati: questa è la realtà” ha sottolineato (tviweb)

Peraltro anche in Veneto abbiamo casi di positività al rientro, poi trasmessa a soggetti che finiscono in ospedale oppure in terapia intensiva. Perciò è necessario che tutti ci mettiamo d'impegno nel collaborare per mantenere viva l'azione di screening nella popolazione» (VeronaSera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr