BLA BLA BIKE: CASSANI, «ECCO PERCHE' HO DETTO NO. BENNATI? L'UOMO GIUSTO»

TUTTOBICIWEB.it SPORT

Se non hai mai provato ad ascoltare una puntata e non sai come fare, allora schiaccia il tasto qui sotto, è facile!

«Mi piace stare sul campo, sulla strada vicino ai corridori» e sul possibile successore «Bennati è l'uomo giusto».

In questa 83^ puntata di BlaBlaBike intervengono oltre a Cassani anche il presidente Federale Cordiano Dagnoni, Fausto Masnada e Simone Consonni.

Per ascoltare BlaBlaBike CLICCA o corri sul nostro canale Spotify. (TUTTOBICIWEB.it)

La notizia riportata su altri giornali

Ovviamente, il suo futuro resta comunque nel ciclismo, che gli ha dato tanto e a cui ha dato tanto. Un ruolo importante, che tuttavia Cassani non ha visto come adatto alla sua persona e al suo percorso, spiegando le sue motivazioni prima direttamente al nuovo presidente, poi al Consiglio Federale, per poi farlo anche pubblicamente. (SpazioCiclismo)

Io ero li' con Colbrelli, pedalavo con lui, stavo facendo a meta' di tutto; fango e sudore, speranza e fatica Davide Cassani ha spiegato così su Facebook perché ha rinunciato a ricoprire un nuovo incarico in Federazione. (Sport Mediaset)

L’ex ct della Nazionale di ciclismo, Davide Cassani, spiega tramite un post pubblicato sul suo profilo Facebook il perchè della rinuncia a ricoprire un nuovo incarico in Federazione. “E’ in quel fango che copre completamente Sonny che io ritrovo tutti i motivi del mio sconfinato amore per il ciclismo. (Sportface.it)

🔊 Ascolta L'Articolo. Il Presidente Cordiano Dagnoni, preso atto della volontà del tecnico di non accettare la proposta per un nuovo ruolo in ambito federale, gli augura le migliori fortune per le sue nuove attività. (InBici)

Non so cosa farò, dipenderà da quello che sarò capace di inventarmi È in quel fango che copre completamente Sonny che io ritrovo tutti i motivi del mio sconfinato amore per il ciclismo. (Cyclinside)

Niente di questo, di questo non parliamo più perchè adesso si volta pagina e chi vivrà vedrà, senza pregiudizi, senza partigianerie e senza filtri davanti agli occhi. Non sarò certo io adesso ad avviarne una beatificazione o meglio ancora una santificazione, senza neanche la procedura prevista dal diritto canonico. (TUTTOBICIWEB.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr