Bonaccini "vede" arancione: "I numeri dell'epidemia sono confortanti"

Bonaccini vede arancione: I numeri dell'epidemia sono confortanti
RiminiToday INTERNO

Quindi l'auspicio: "Non escludo che si possa essere arancioni dalla prossima settimana.

Può darsi si sia rossi ancora la prossima settimana, arancioni quella dopo, ma in questo momento non posso escludere nulla - ha proseguito -.

Magari è meglio aprire parzialmente dove non si può aprire tutto, per non compromettere la situazione, ma non si chiuda mai più, altrimenti è disperazione dopo un anno". (RiminiToday)

Ne parlano anche altri giornali

Può darsi si sia rossi ancora la prossima settimana, arancioni quella dopo, ma in questo momento non posso escludere nulla - ha proseguito - Stiamo registrando miglioramenti anche sui ricoveri. Magari è meglio aprire parzialmente dove non si può aprire tutto, per non compromettere la situazione, ma non si chiuda mai più, altrimenti è disperazione dopo un anno" (RavennaToday)

Far riaprire locali per i vaccinati Può darsi si sia ancora rossi ancora la prossima settimana, arancioni quella dopo, ma in questo momento non posso escludere nulla". (BolognaToday)

Rispetto ad un mese fa, questa settimana in Emilia-Romagna i contagi saranno più che dimezzati e non si esclude un ritorno in zona arancione. Il presidente della Regione ha infine sottolineato che l'Emilia-Romagna è pronta a portare sempre più in alto il numero delle vaccinazioni, dosi permettendo (ModenaToday)

Bonaccini a Confesercenti: serve Decreto Imprese del governo, prossima settimana forse arancioni e dopo 20 aprile parziali riaperture

Può darsi si sia rossi ancora la prossima settimana, arancioni quella dopo, ma in questo momento non posso escludere nulla', afferma nel collegamento web con Confesercenti. Il presidente dell'Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, vede 'l'arancione' a portata di mano. (La Pressa)

Magari e' meglio aprire parzialmente dove non si puo' aprire tutto, per non compromettere la situazione, ma non si chiuda mai piu', altrimenti e' disperazione dopo un anno" Non ve lo prometto, perche' non ho numeri ultimi che il Governo ci fornira' giovedì. (CesenaToday)

La politica – ha detto – deve raccogliere questo grido di allarme e ora serve davvero un cambio di passo nell’azione di governo Nell’incontro la situazione delle imprese in Emilia Romagna è stata illustrata dal Presidente regionale di Confesercenti Dario Domenichini e dal direttore E. (ravennanotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr