Juventus, il piano di rilancio: se Paratici non rinnova Agnelli pronto a promuovere Cherubini

Juventus, il piano di rilancio: se Paratici non rinnova Agnelli pronto a promuovere Cherubini
TUTTO mercato WEB SPORT

E' una possibilità, soprattutto se la Juventus fallisse l'ingresso alla prossima Champions League, ma non una certezza

Secondo Tuttosport, alla Continassa si fanno ragionamenti anche su Fabio Paratici: non è escluso il divorzio, ma neanche il prolungamento.

bianconero non si comporta come se stesse per abbandonare la nave, come dimostrano i continui incontro con dirigenti e agenti.

Juventus, il piano di rilancio: se Paratici non rinnova Agnelli pronto a promuovere Cherubini. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri giornali

Cobolli Gigli: "Deciderà la famiglia Agnelli se confermare o no Andrea: è in difficoltà". Ma in caso di mancata qualificazione in Champions sarebbe complicato continuare insieme… (TUTTO mercato WEB)

E quanto c'è di vero nelle voci su Max Allegri? Tutte le risposte vi arrivano da Gianni Balzarini in questo video: (ilBianconero)

Senza queste due figure che avevano di fatto deciso l’allontanamento di Allegri e l’arrivo di Ronaldo ,per esempio, la Juve potrebbe chiamare di nuovo Allegri in panchina per la prossima stagione. L’attuale amministratore delegato nerazzurro figura nella lista dei cavalli di ritorno a patto che vada via Paratici, mentre con Agnelli ha mantenuto rapporti cordiali (Stop and Goal)

Cobolli Gigli: "Caso Suarez? Perplesso dalle dichiarazioni di Agnelli. Gattuso? A Napoli ha fatto cose egregie"

Calciomercato Juventus, la figura di Fabio Paratici è a rischio per la fine della stagione. La posizione del diesse, così come quella del vicepresidente Pavel Nedved rimangono così in bilico. (JuveLive)

Ecco perchè ad oggi la Juventus si guarda intorno, sonda terreni e prova a capire quale possa essere l’elemento ideale al quale affidare l’attacco bianconero. Il portoghese, di fatto, starebbe seriamente cercando un modo per lasciare Torino, al netto di quella che possa essere la volontà del club di trattenerlo o meno. (SerieANews)

A proposito di ciò, secondo Cobolli Gigli “Varrebbe la pena confermare Pirlo. “Sono sempre stato un estimatore di ‘Ringhio – ha detto Gigli a Radio Crc – a Napoli ha fatto cose egregie (CalcioNapoli24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr