Kostic, un treno che crossa

Kostic, un treno che crossa
Tuttosport SPORT

Un treno che crossa.

Per crossare, naturalmente, è necessario arrivare in condizione di farlo: Kostic ci riesce sia inserendosi senza palla, sia sfruttando il dribbling

Sarebbe sbagliato, infatti, vedere nel serbo un vice Chiesa a tutti gli effetti, anche se potrebbe giocare da esterno d’attacco nel 4-3-3.

Volendo semplificare al massimo lo si potrebbe descrivere così, Filip Kostic, il ventinovenne nazionale serbo per il quale la Juventus sta accelerando a tavoletta nella trattativa con l’Eintracht Francoforte, della quale vi parliamo nella pagina a fianco. (Tuttosport)

Su altre fonti

Il profilo attualmente più gettonato è quello dell’esterno sinistro dell’Eintracht Francoforte Filip Kostic, ma ci sarebbero altri due profili in osservazione, che potrebbero presto raggiungere Torino. (Footballnews24.it)

Entra sempre più nel vivo la trattativa per Filip Kostic: confermato in queste ore un incontro tra la Juve e l'agente. Poi, la Juve andrà a limare la distanza che resta con l'Eintracht (il club tedesco ha rifiutato un’offerta da 15 milioni più altri 5 di bonus da parte del West Ham). (Sky Sport)

L'obiettivo è chiaro, la rosa va completata e, secondo quanto riferito da Gianluca Di Marzio, il tecnico ha chiesto tre rinforzi: un'ala, un centrocampista e un attaccante. La Juve è pronta all'affondo, con il giocatore che ha espresso da tempo il suo gradimento per il trasferimento, ma va trovato l'accordo con l'Eintracht Francoforte (Juvenews.eu)

Juve, confermato incontro con Kostic. Poi l’affondo con l’Eintracht

Filip Kostic è sempre più vicino alla Juventus che lo ha individuato come sostituto di Federico Chiesa fino al suo rientro. Come riportato da Fabrizio Romano su Twitter la Juventus entrerà in contatto con l’Eintracht Francoforte durante il finesettimana per completare l’affare. (SpazioJ)

E il Tottenham ci riprova con Zaniolo. Il mercato del Milan, dopo De Ketelaere, ha come obiettivo un centrocampista. L’Inter rischia di perdere Skriniar, ma servono 70 milioni di euro, e Dumfries, ma ne servono altri 45. (ilmessaggero.it)

Una volta trovata l'intesa, la Juve poi andrà a trattare con l'Eintracht Francoforte per limare la distanza sulle cifre per il cartellino del giocatore. Come riferito da Gianluca Di Marzio, è confermato l'incontro in queste ore con gli agenti del giocatore per trovare l'accordo sul contratto. (Juvenews.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr