Milan-Benevento, Pioli: “Ibra fa crescere i compagni” | Rivelazione su Calhanoglu

Milan-Benevento, Pioli: “Ibra fa crescere i compagni” | Rivelazione su Calhanoglu
CalcioMercato.it SPORT

A me è un giocatore che piace moltissimo, deve trovare ancora più precisione negli assist

Contro il Benevento i rossoneri, peraltro, si sono esibiti in una prestazione brillante in cui il risultato non è mai stato in dubbio.

BENEVENTO – “Credo sia stata una preparazione non semplice dal punto mentale, non vincere stasera sarebbe stato molto negativo.

Stefano Pioli ha commentato la vittoria, fondamentale per continuare a nutrire speranze in chiave Champions League, ai microfoni di ‘Dazn’. (CalcioMercato.it)

Ne parlano anche altre testate

Davanti alle telecamere, a reclamare sul (Milan News)

Il mister della Roma Paulo Fonseca ha presentato in conferenza stampa la partita di Serie A di domani, che vedrà i. Il giovane calciatore della Roma Darboe, che ieri sera ha esordito in Serie A, ha affidato ad Instagram le sue sensazioni. (Voce Giallo Rossa)

A chiudere i conti è Theo Hernandez, il grande assente ingiustificato delle ultime gare, alla sesta marcatura stagionale depositando alle spalle di Montipò la conclsuione di chi? Volente o nolente il Milan in questo finale di stagione non può fare a meno del proprio condottiero, l’unico a rinnovare prima ancora di sapere se giocherà la Champions, Zlatan Ibrahimovic (MilanNews24.com)

QUI MILAN - Pioli: “Serve più attenzione, dovremo alzare il livello”

Leao, invece, lo vedo che talvolta cammina e già camminare, giocando a pallone, è un verbo strano. Nel primo tempo è andato anche a sradicare il pallone agli avversari in fase difensiva, ma poi nei momenti di difficoltà camminava. (Pianeta Milan)

Questo il titolo dell'edizione online de Il Mattino. La formazione di Stefano Pioli si posiziona momentaneamente al secondo posto in classica in attesa delle risposte di Napoli, Juventus, Atalanta e Lazio in campo oggi (Milan News)

La squadra è stata lucida con un piano chiaro su come prendere le posizioni: da questo punto di vista abbiamo fatto bene" Sull'impatto in partita: "Siamo stati bravi a livello mentale, perché potevamo scendere con timore, tensione e nervosismo. (Tutto Juve)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr