**Bce: Lagarde, 'in consiglio alcune divergenze su acquisti e strumenti'** - Sardiniapost.it

**Bce: Lagarde, 'in consiglio alcune divergenze su acquisti e strumenti'** - Sardiniapost.it
SardiniaPost ECONOMIA

Roma, 10 giu. -(Adnkronos) – Nella riunione del Consiglio direttivo “c’è stata unanimità sulla dichiarazione introduttiva” ma c’è stato anche “un certo dibattito sull’ andamento dei nostri acquisti e sull’utilizzo dei nostri strumenti”: c’è stato insomma “un’ampia condivisione” ma “qua e là sono emerse visioni divergenti”. Lo riconosce la presidente della Bce Christine Lagarde in […]

(SardiniaPost)

Su altri giornali

Domani l’attenzione degli addetti ai lavori si concentrerà anche sulla riunione della BCE. Nessuna variazione significativa per l’oro, che scambia sui valori della vigilia a 1.892,7 dollari l’oncia. (QuiFinanza)

Debole anche Intesa(-0,6%), penalizzata anche dal downgrade di Credit Suisse a ‘neutral’ da ‘outperform’. Poco mossa Ferrari dopo il calo di ieri a seguito della nomina di Benedetto Vigna ad amministratore delegato. (FX Empire Italy)

leggi anche Allarme rischi finanziari in Europa: quali sono secondo la BCE. Riunione BCE: cosa aspettarsi sul PEPP. Per molti non sarà ancora la riunione delle grandi sorprese in termini di politica monetaria. (Money.it)

Prospettive di inflazione - Focus economia | Radio 24

Come non si può escludere che l’Europa decida di rendere in qualche modo permanente il Recovery fund visto che farebbe comodo alla struttura burocratica europea continuare ad avere questo regime di potere eccezionale. (Il Sussidiario.net)

DUE TESI A CONFRONTO. Paul Diggle, vice capo economista di Aberdeen Standard Investments, sottolinea in un commento che la tesi a favore della riduzione degli acquisti di titoli si basa sul rafforzamento della ripresa economica europea grazie all’avanzare delle campagne vaccinali e alla riapertura di molte attività dopo mesi di lockdown, mentre la tesi a favore del mantenimento degli acquisti al ritmo attuale punta invece sul fatto che eventuali riduzioni dello stimolo rischiano di innescare un sell-off del mercato e magari mandare in stallo la nascente ripresa delle economie. (Investing.com)

Il via libera del Consiglio era scontato, visto che lo stesso board si è espresso favorevolmente sulla proposta nella relazione illustrativa preparata per l'assemblea. Ospiti: Donato Masciandaro, docente politiche monetarie università Bocconi, editorialista Sole 24 Ore, Mario Mantovani, presidente Manageritalia, Renato Mazzoncini, amministratore delegato di A2A, Laura Galvagni, Il Sole 24 Ore (Radio 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr