Istat: Spesa famiglie torna a livelli del 2000, in anno Covid -9%

Istat: Spesa famiglie torna a livelli del 2000, in anno Covid -9%
LaPresse ECONOMIA

Lo riporta l’Istat in una nota, spiegando che considerata la dinamica inflazionistica (-0,2% la variazione dell’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale, NIC), il calo in termini reali è appena meno ampio (-8,8%)

(LaPresse) – Nel 2020 la stima della spesa media mensile delle famiglie residenti in Italia è di 2.328 euro mensili in valori correnti (-9% rispetto al 2019).

Milano, 9 giu. (LaPresse)

Su altri media

I dati riportano che le famiglie italiane hanno speso nel 2020 meno di 1.962 euro – 2.159 euro nel 2019 POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Covid Italia, Sileri: “Stop a certificati e richieste tamponi con 50% vaccinati”. (Ck12 Giornale)

Ad aprile 2021 l’Istat stima una flessione su base mensile per le vendite al dettaglio (-0,4% in valore e -0,5% in volume). (il Fatto Nisseno)

Tanto che l'Unione dei consumatori parla di "dati preoccupanti e sconsolanti" considerando il gap ancora aperto con il pre-Covid. Poco da esultare, dunque (la Repubblica)

Covid: calano i consumi delle famiglie ai livelli di 20 anni fa

Stefan de Vrij intanto continua con il conto alla rovescia per il calcio d’inizio della sua Olanda. CONTO ALLA ROVESCIA – Ci siamo quasi, manca sempre meno a Euro 2020, dopo una lunga attesa di più di un anno. (Inter-News)

Poiché la distribuzione dei consumi è asimmetrica e più concentrata nei livelli medio-bassi, la maggioranza delle famiglie spende un importo inferiore al valore medio. Nel biennio 2012-2013, quando si registrò la flessione più ampia, il calo rispetto al 2011 era stato complessivamente del 6,4%. (AGI - Agenzia Italia)

Il Molise continua a registrare numeri in netto calo per quel che riguarda i residenti. Il Molise continua ad essere, così come nella precedente rilevazione, insieme alla Basilicata, la regione più colpita del Mezzogiorno (Il Quotidiano del Molse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr