Kaliningrad, le sanzioni della Lituania e le minacce di Mosca: cresce la tensione nel cuore dell’Europa…

Il Fatto Quotidiano ESTERI

Kaliningrad è un’exclave russa, un territorio appartenente alla Federazione ma totalmente staccato dallo stesso, siamo a oltre 400 chilometri di distanza dai confini della “madrepatria”.

E nonostante altrettanto distante sia l’Ucraina i venti di guerra a Kaliningrad soffiano con grande intensità.

Ecco perché la crisi di Kaliningrad aumenta il rischio di estensione incontrollata del conflitto tra Mosca e Occidente. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri media

Kaliningrad, situazione esplosiva. 21/06/2022 | TOMMASO MASSA. Il 17 giugno sono entrate in vigore le sanzioni dell’Unione Europea nei confronti dell’export di prodotti russi. È in questo contesto che si inserisce la decisione della Lituania di imporre un blocco delle merci da e verso l’Oblast russo di Kaliningrad. (RID)

Mosca continua ad aggredire militarmente città ucraine nel tentativo di espandere il controllo sul territorio e rafforzare la propria posizione - ha aggiunto -. Ore 9.18 - Il fotoreporter ucraino, Maks Levin, ed il soldato che lo accompagnava, Oleksiy Chernyshov, furono uccisi a sangue freddo dalle forze russe (ilgazzettino.it)

- ROMA, 21 GIU - La Russia reagirà molto presto contro il blocco delle merci verso l'exclave di Kaliningrad e la riposta sarà "seria e avrà un impatto molto negativo sui cittadini della Lituania". (Tiscali Notizie)

Nel corso del colloquio ha smentito che sia in atto un blocco contro la regione russa di Kaliningrad, o per lo meno non riguardo a merci non soggette a sanzioni. Mosca deve solo biasimarsi per le conseguenze dell'invasione gratuita e ingiustificata dell'Ucraina", ha scritto su Twitter (Il Sole 24 ORE)

21 giugno 2022 a. a. a. La Lituania è passata dalla parole ai fatti. Ne è convinto Luca Telese, sicuro che quello di Kaliningrad sia "un campo minato". (Liberoquotidiano.it)

Ma tutto è cambiato sul finire della seconda Guerra Mondiale, il territorio è stato annesso all'Urss, ha cambiato nome e la popolazione è stata sostituita. La storia di questo territorio schiacciato e isolato tra Lituania e Polonia, lontano dalla Russia, di cui è parte, è relativamente recente. (Repubblica TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr