Roma, turno di riposo per Spinazzola? Mayoral o Dzeko col Bologna

Roma, turno di riposo per Spinazzola? Mayoral o Dzeko col Bologna
Fantacalcio ® SPORT

Roma-Bologna, Spinazzola e Dzeko a riposo?

Davanti a Pau Lopez scelte dunque praticamente obbligate con Fazio in mezzo a Mancini ed Ibanez, Karsdorp e Spinazzola sugli esterni, a meno che non venga schierato Bruno Peres per dare un turno di riposo all'italiano.

Veretout ed uno fra Pellegrini e Villar in mezzo al campo, poi il tridente offensivo con Pedro e Carles Perez a supporto di uno fra Mayoral e Dzeko

(Fantacalcio ®)

Se ne è parlato anche su altri media

Ma la Roma resta in pole, anche senza la qualificazione alla prossima Champions League: un progetto, che possa prevedere step graduali verso il ritorno nell’Europa che conta, può assolutamente attrarre il tecnico toscano Secondo quanto riportato da calciomercato. (Siamo la Roma)

2 Maurizio Sarri scavalca Paulo Fonseca. È questa la nuova situazione per la panchina della Roma nelle previsioni dei betting analyst, per i quali il tecnico portoghese è appeso a un filo. Dopo il pareggio con il Sassuolo, cambiano le gerarchie sul tabellone. (Calciomercato.com)

Dovrà accontentarsi di qualche ingresso in corsa, perché domani e il 15 aprile toccherà a Edin guidare la Roma e il suo attacco Stralunato, senza fascia, prima colpito dal Covid poi infortunato, pronto sia in estate che a gennaio a far le valigie ma costretto a restare, a 35 anni Dzeko rimane l’ago della bilancia giallorossa. (ForzaRoma.info)

Allegri: Juventus prima scelta, sennò Roma. Sarri: Roma se Allegri dice no. Gattuso via, il Napoli se arriva quarto va su… Euro2020: Dublino rischia, Londra insiste, l’Italia si gioca il trucchetto su Roma

Un rendimento che, come riporta AS, ha attirato anche l’attenzione di un top club come il Bayern Monaco, che avrebbe chiesto informazioni per un suo possibile acquisto nella prossima estate. Finalmente, quindi, può arrivare la definitiva consacrazione dopo aver girato in prestito in diverse piazze, tra cui anche Perugia, Torino e Rangers (RomaNews)

Inoltre, nei tre incontri intercorsi tra Fali Ramadani (agente del tecnico) e il GM Tiago Pinto tra fine gennaio e inizio marzo, sono state ribadite alcune priorità per far sì che Sarri accetti il progetto dei Friedkin: un contratto di tre anni sui 4 milioni di euro a stagione e pochi acquisti funzionali al proprio stile di gioco, specialmente in difesa Sposare dunque un progetto triennale, a step, anche senza la partecipazione alla prossima Champions League resta quindi una possibilità concreta anche se, ovviamente, nulla è ancora scritto; motivo per il quale rimane in piedi l'ipotesi Maurizio Sarri, con il tecnico ex Napoli che riterrebbe la piazza di Roma come un'ottima possibilità da cui ripartire. (Voce Giallo Rossa)

Se invece fosse solo Europa minore, allora De Laurentiis ripartirebbe con un’altra scommessa alla Sarri, con la scelta finale che dovrebbe essere tra De Zerbi e Juric Allegri: Juventus prima scelta, sennò Roma (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr