Crisanti: «AstraZeneca è un vaccino sicuro. Trombosi? Volare in aereo è 100 volte più rischioso»

Crisanti: «AstraZeneca è un vaccino sicuro. Trombosi? Volare in aereo è 100 volte più rischioso»
Il Giornale di Vicenza SALUTE

«Penso che AstraZeneca sia un vaccino sicuro, anzi tra i più sicuri.

Sarà molto difficile, se questo è il caso, disgiungere l’effetto protettivo del vaccino da una possibilità di rare complicazioni collaterali».

Per Crisanti i Paesi che hanno bloccato la somministrazione di AstraZeneca «rispondono alle sensibilità, le percezioni e i sentimenti dei loro elettori

Prendere un aereo ha un rischio di trombosi superiore rispetto che fare il vaccino AstraZeneca contro l’infezione da Sars-Cov-2 e gli Stati che ne hanno bloccato la somministrazione lo hanno fatto per motivi ad ora non sostenuti da dati scientifici. (Il Giornale di Vicenza)

Su altri giornali

Non penso che ci sia un rischio più elevato che fare altre attività".ù. Leggi anche AstraZeneca, ecco perché viene ritenuto pericoloso A dirlo a Buongiorno, su Sky Tg24 è Andrea Crisanti, professore ordinario di microbiologia dell'Università di Padova. (il mattino di Padova)

Vaccino, rischio trombosi per chi prende l'aereo: parla Crisanti Il virologo Andrea Crisanti ha comparato i rischi di assumere il Vaccino AstraZeneca con quelli di prendere l'aereo: cosa è emerso. In attesa del nuovo verdetto ufficiale dell’Ema previsto per oggi, Andrea Crisanti ha detto la sua in merito alla sicurezza del vaccino AstraZeneca. (Virgilio Notizie)

Non esistono dati che dimostrino come la somministrazione del vaccino sia stata necessaria e sufficiente a causare queste complicazioni. Se salta l’AstraZeneca, esponiamo l’Italia a migliaia di morti nei prossimi 6-7 mesi. (Open)

Vaccino, rischio trombosi per chi prende l'aereo: parla Crisanti

"Difficilmente si raggiungono livelli di sicurezza come questo". . Sulla sicurezza del vaccino AstraZeneca il professore sottolinea: "Abbiamo 35 milioni di persone immunizzate, una seessantina di casi di reazioni avverse, di cui mortali forse 10 Il direttore del dipartimento di Microbiologia dell'Università di Padova: "I casi di trombofilia sono infinitesimali". (Sky Tg24 )

Se invece di fare avvocati e amici avessimo fatto le persone giuste, probabilmente avremmo avuto meno decessi”. Il problema non è fare i test a tutti, il problema è capire che cosa succede in una scuola – aggiunge -. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Il vaccino AstraZeneca è "tra i più sicuri al mondo". "Il rischio di un evento trombotico per chi ne soffre è 100 volte superiore se si prende un aereo che se si fa il vaccino. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr