Un nuovo impianto eolico marino galleggiante per la Puglia

Rinnovabili ECONOMIA

“Le forniture di beni e servizi per la realizzazione e manutenzione del parco eolico marino galleggiante coinvolgeranno in via prioritaria le aziende del territorio, con valorizzazione della manodopera locale e ampliamento delle competenze correlate alla sostenibilità energetica”

Oggi l’ambizione cresce con il nuovo progetto di Odra Energia al largo della costa meridionale della provincia di Lecce (Rinnovabili)

Ne parlano anche altre testate

Quella tra Otranto e Castro personalmente la ritengo non compatibile”. “Non abbiamo ancora visto le carte, ci faremo un’idea solo dopo”, commenta, invece, il presidente della Provincia di Lecce Stefano Minerva (TeleRama News)

Siamo pronti per la prossima fase dell’eolico offshore galleggiante su scala commerciale” Nils de Baar, Presidente di Vestas Central & Northern Europe, ha dichiarato: “Il progetto mostra come i confini della tecnologia eolica offshore vengano costantemente ampliati. (Rinnovabili)

Dai risultati pubblicati sulla rivista scientifica Climate, emerge infatti che un'accelerazione dello sviluppo dell'energia eolica sarebbe la strategia "più logica e conveniente" per attuare la Transizione ecologica (La Repubblica)

Sostengono che il parco eolico sia una minaccia per la biodiversità della baia, ricca di capesante e aragoste. I lavori per la costruzione del parco eolico si stanno per fermare per il periodo invernale, nei prossimi mesi la battaglia legale tra pescatori e azienda andrà avanti (Avvenire)

Casili: “Progetto impattante, siamo contrari”. Anche dai banchi regionali del Movimento 5 stelle, con il consigliere Cristian Casili, arriva una forte presa di posizione e contrarietà al nuovo progetto di parco marino. (LeccePrima)

"Energia pulita per un milione di utenze" di Isabella Maselli. Il progetto al largo della costa meridionale della provincia di Lecce: Falck Renewables e BlueFloat Energy stanno per depositare la documentazione necessaria all’avvio dell’istanza autorizzativa (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr