Emiliano: «Ordinanza a tutela del bene di tutti. Comprendo difficoltà delle famiglie»

Emiliano: «Ordinanza a tutela del bene di tutti. Comprendo difficoltà delle famiglie»
BisceglieViva INTERNO

La campagna vaccinale deve andare avanti più velocemente possibile per permettere, nel momento in cui riprenderà la didattica in presenza a pieno ritmo, che gli operatori siano sereni e tranquilli.

Essi hanno sino ad oggi consentito la didattica in presenza a chi lo chiedeva, mettendo a rischio la loro vita.

Con la nuova ordinanza sulla scuola cerchiamo di trovare un punto di equilibrio tra i due diritti costituzionali alla salute e all'istruzione. (BisceglieViva)

La notizia riportata su altri media

“Con l’ordinanza sulla scuola la Regione Puglia continua a cambiare in corsa le regole del gioco generando l’ennesimo tilt tra studenti, famiglie pugliesi, dirigenti scolastici, sindacati. “Non sfuggano le difficoltà riscontrate, soprattutto al Mezzogiorno, per quanto concerne la didattica a distanza; non sfuggano nemmeno le criticità di famiglie. (l'Immediato)

Situazione contagi pressochè stabile nella regione Puglia nelle ultime 24 ore dove si registrano 1.128 guariti e 9 ricoveri in meno. La situazione ricoveri a Brindisi e provincia. Nell’ospedale di Ostuni sono ricoverati 17 pazienti in Medicina interna e 16 in Pneumologia. (BrindisiReport)

La relativa ordinanza regionale, che entra in vigore proprio da lunedì, è stata firmata e divulgata in queste ore. Ordinanza scuole Puglia (LeccePrima)

Scuola, ordinanza di Emiliano: "Dad al 100 percento fino al 5 marzo"

«Le nuove varianti si diffondono velocemente soprattutto tra bambini e ragazzi», ha sottolineato ieri l'assessore regionale alla Salute della Puglia, Pier Luigi Lopalco. Sull'ipotesi le Regioni ieri si sono divise in Conferenza e la proposta da presentare al governo Draghi potrebbe essere messa da parte. (Quotidiano di Puglia)

La regola base è utilizzare per due settimane la didattica digitale integrata in tutte le scuole di ogni ordine e grado. Ogni conseguente adempimento, ove necessaria una implementazione tecnologica ai fini della suddetta idonea erogazione e fruizione della didattica digitale integrata, deve avvenire con l’urgenza del caso. (LecceSette)

Con la nuova ordinanza sulla scuola cerchiamo di trovare un punto di equilibrio tra i due diritti costituzionali alla salute e all’istruzione. Didattica a distanza in tutte le scuole pugliesi di ogni ordine e grado fino al 5 marzo. (BrindisiReport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr